PROPAGANDA

RUBRICHE

MEDIASTATION

  • Jersey Boys [ apri a tutto schermo ]
  • Piero Pelù
  • Cannes 2014
  • Dente
  • Rock in Roma
  • Porto l'Orto a Lampedusa
  • The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro
  • Boy George

NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti più importanti e le anticipazioni sulle novità in uscita!

COMMUNITY

BACHECA

ULTIME DISCUSSIONI

3520 messaggi
Giacomo Toni in concerto a Bari (1)

Il cantautore romagnolo in concerto al Storie del Vecchio Sud
24 aprile – Via Buccari, 120 – ore 22:00

Dopo aver terminato un 2013 fondamentale per la sua carriera artistica (debuttando con il suo vero album da solista), Giacomo Toni torna in concerto con una nuova data da non perdere: il 24 aprile il cantautore romagnolo si esibirà a Bari al Storie del Vecchio Sud (Via Buccari, 120).

Giacomo Toni proporrà il meglio di “Musica per autoambulanze, album pubblicato nella primavera del 2013 per MArteLabel e che ha segnato per lui una decisiva maturazione artistica.
Dopo aver curato le musiche di una mostra d’arte a Milano ed essersi esibito ad ottobre all’Arts and Park Amphitheatre di Miami per il circuito dell’HitWeek Festival (con una successiva serie di appuntamenti negli States), è bene ricordare l’uscita, prevista nei primi mesi del 2014, del dvd del live registrato lo scorso giugno all’Angelo Mai di Roma (a breve sarà disponibile la campagna di finanziamento in crowdfunding sul sito www.martefunding.org).
MUSICA PER AUTOAMBULANZE si fa beffe della figura del cantautore solitario e lascia che la nutrita band aggredisca e stravolga l’idea dell’autore. Fatto di fiammate ironiche, ballate romantiche e sferzate di cinismo, come se fosse un elogio della contraddizione, l’ultimo lavoro in studio di Giacomo mischia le carte in tavola e alterna sonorità schizofreniche e indiscrete a momenti d'intensità delicata, in un’altalena di umori musicali che allenano l’orecchio e confondono il resto. Giacomo Toni urla, e il suo megafono è il pianoforte.


Giacomo Toni
A un primo ascolto può far pensare a Enzo Jannacci, Piero Ciampi, Paolo Conte, Vinicio Capossela: ma chi va a vederlo per la seconda volta si renderà conto che Giacomo Toni è solo Giacomo Toni
I componenti della Novecento Band, Marcello Jandù Detti al trombone, Roberto Villa al contrabbasso, Gianni Perinelli al sax e Marco Frattini alla batteria sono quattro maestri con un talento da solisti e la capacità di fondersi alla perfezione con il pianoforte e la chitarra del loro "frontman esitante".
La band, fondata nel 2005 da Giacomo Toni, ha all'attivo tre album: "Giacomo Toni & Novecento Band" (2006), "Metropoli" (2008) e "Hotel nord est" (2010), tutti autoprodotti, in collaborazione con la libera associazione teatrale “Gli Incauti”.
Ogni canzone è un tornado di riferimenti musicali disparati, dalla scuola genovese al jazz sperimentale, e allo stesso tempo un racconto o un momento lirico chiuso in se stesso, forte, irriducibile, senza un verso o una frase musicale fuori posto.
Diversi i premi ottenuti: premio singoli cantautori "Nuova Musica Italiana 2007" presieduto da Mogol; "Riconoscimento al miglior testo Premio Augusto Daolio 2006”; finalisti al concorso nazionale “1° Maggio Tutto l’Anno”; secondi classificati al concorso “Forlì 4peace 2006”; finalisti al concorso “Risonanze Unplugged 2006” e ospiti a RADIO RAI 1 durante il programma “Demo”.

MArtePress

18 Aprile 2014, ore 15:52martepress
gaLoni in concerto a Benevento (1)

Il cantautore si esibirà giovedì 24 aprile presso il Morgana Music Club
Via Umberto I, 8 - ore 22:00

Una nuova data per il cantautore romano gaLoni che suonerà il prossimo giovedì 24 aprile presso il Morgana Music Club di Benevento (Via Umberto I, 8, ore 22:00). L’artista presenterà alcuni brani tratti dal suo nuovo progetto discografico, “Troppo bassi per i podi”, uscito il 20 marzo (prodotto dalla 29Records e distribuito da MArteLabel/Goodfellas).
Il disco, che segue l’ottimo esordio di Greenwich (2011), si avvale della collaborazione e della produzione artistica di Emanuele Colandrea degli EvaMonAmour. gaLoni presenta undici tracce inedite, scritte negli ultimi due anni e che riprendono un discorso iniziato con il disco di debutto. Si tratta di storie quotidiane con al centro dei protagonisti che, questa volta, non tentano di spostare il meridiano zero come nel primo album ma camminano sui tetti. Stanno lì che osservano, a metà strada tra l’asfalto e l’instabilità che esso incarna, ed un’altezza irreale e impossibile, dove poter spendere ancora del tempo a studiare i trucchi del volo e sperare in una condizione sociale migliore.

BIOGRAFIA
gaLoni è il cognome/nome d’arte di Emanuele Galoni, classe 1981, cantautore della provincia di Latina ma da sempre attivo a Roma. Il suo album d’esordio è Greenwich, uscito nel 2011 per l’etichetta 29Records [EvaMonAmour, Sprained Cookies, Il Dono]. Il disco si avvale della collaborazione di Emanuele Colandrea che ne ha curato la produzione artistica.
Il passaparola sui media ha alzato l’attenzione intorno a questo progetto portando gaLoni ad esibirsi in molti club della penisola. Dopo un lungo tour gaLoni è rientrato in studio per un secondo album, di nuovo con la produzione artistica di Colandrea, un disco che vede la collaborazione di molti musicisti tra cui quella di Valerio Manelfi (degli Area 765) al basso.

LINK UTILI
www.galoni.it
www.facebook.com/emanuelegaLoni
www.youtube.com/user/emanuelegaloni


MArtePress

18 Aprile 2014, ore 15:51martepress
Borghese in concerto a San Bendetto del Tronto (1)

Il cantautore sarà in concerto al “Kontiki”
24 aprile – Viale Trieste, 7 – ore 22:00

La sua presenza scenica non passa di certo inosservata, i suoi brani non lasciano indifferente il pubblico, la sua voglia di dichiarare in parole e musica le ipocrisie e le contraddizioni della società contemporanea non è minore della carica energetica che riesce ad esibire ogni qualvolta affronta il palcoscenico: stiamo parlando di Borghese, il cantautore post-ideologico, che il prossimo giovedì 24 aprile sarà in concerto a San Benedetto del Tronto presso il Kontiki per un evento che di sicuro lascerà il segno.
Il cantautore 2.0 che indossa il passamontagna (ma che sul palco dismette l’uso della maschera, per offrire un volto alla sua forza espressiva), di cui si ignora la biografia perché, dice, «il passato non è importante», riproporrà brani tratti da “L’educazione delle rockstar” (TouchClay Records, 2013), suo album d’esordio che il 28 marzo sarà in ristampa. Undici tracce che vengono riviste, riadattate, riarrangiate ma non stravolte, conservando quell’autentica traccia di rock e cantautorato che ne hanno determinato il successo; inoltre la track list prevede anche tre bonus track, nelle quali interverranno in qualità di ospiti Giorgio Baldi (chitarrista e produttore di Max Gazzé), Gianluca Lusi (ai fiati), Nadar Solo e Albedo e che andranno a costituire un EP la cui data di uscita è prevista entro l’estate 2014.
Borghese provoca attraverso la sua ironia ma lo fa in maniera personale, originale, con un distacco ironico che è l’unica modalità tramite la quale è possibile parlare di cose complicate, perché solo ad una giusta distanza dalle cose scomode si riesce a vederle per quello che sono.
Solo a giusta distanza la lente e la luce possono incendiare.

Di seguito un elenco delle date (in continuo aggiornamento)
08 marzo | Enoteca Gadì – Tivoli (Roma)
14 marzo | The Odd Room – Roma
22 marzo | Bacarando in Corte dell’Orso – Venezia
28 marzo | Dejavù – S. Egidio alla Vibrata (Te): open act Management del Dolore Post Operatorio
29 marzo | B.Stek – Pratola Peligna (Aq)
5 aprile | Tipografia – Pescara: open act Luci della Centrale Elettrica
6 giugno | Arci Camalli – Imperia
7 giugno | Nuovo Camarillo – Prato
Link
www.borgheserock.it
www.facebook.com/borgheserock
www.twitter.com/borghes_e
www.youtube.com/user/BorghseRock

MArtePress

18 Aprile 2014, ore 15:49martepress
chiudi
apri