Monthly Archives: agosto 2007

Rainbow: Down To Earth

Tutti giù per terra La svolta più orecchiabile dei Rainbow era già nell’aria un paio di anni prima, e già lo si sapeva che a fare hard rock più accessibile, senza ambientazioni fantasy, Ronnie James Dio non ci sarebbe stato. ...

Leggi »

Rainbow: Difficult To Cure

L’America, questo male incurabile Quinto album per i Rainbow di Ritchie Blackmore, quinta serie di cambi di formazione: arrivano Don Airey alle tastiere, Bob Rondinelli alla batteria, e con loro arriva pure il terzo nuovo cantante della band, Joe Lynn ...

Leggi »

Rainbow: Bent Out Of Shape

Capolinea Da alcuni viene considerato come il miglior album dei Raibow Turner-era (esplicitando così un giudizio forse troppo severo nei confronti di “Diffcult To Cure”), per circa quindici anni è stato anche il canto del cigno di questa band. Dopo ...

Leggi »

Raging Speedhorn: How The Great Have Fallen

Ferocia efficace I sei ubriaconi di Corby sono tornati sbracando come al solito. Terzo album, terzo pugno in faccia in classico stile rissa da pub inglese. “How The Great Have Fallen”, un nuovo livido da riassorbire, una nuova ciucca da ...

Leggi »

Radioactive: Ceremony Of Innocence

Parata di stelle alla corte di Tommy Denander Non lasciatevi ingannare dal monicker: Radioactive non è una vera band ma solo il nome prescelto dal chitarrista/tastierista/produttore svedese Tommy Denander per veicolare il progetto al quale sta lavorando fin dai primi ...

Leggi »

Queensrÿche: Tribe

Il ritorno in tribù Se “Hear in the New Frontiers” aveva deluso e”Q2K” non aveva convinto tutti, “Tribe”, avrebbe potuto rivelarsi come il disco della rivincita o del definitivo affossamento – l’albu, a conti fatti, ha rappresentato una bella sorpresa, ...

Leggi »

Queensrÿche: The Art Of Live

L’inutile live dei Queensryche La pubblicazione di “The Art of Live”arrivava dopo appena tre anni dalla release di “Live Evolution”, e fu Inevitabile pensare maliziosamente ad una speculazione sul momento relativamente felice che la band aveva passato dopo la pubblicazione ...

Leggi »

Queensrÿche: Promised Land

La sofferta terra promessa della Regina del Reich Non un disco triste, sebbene introverso e introspettivo. Complesso. Ci va un po’ per capirlo e non è nemmeno detto che presto o tardi ci si riesca. Certe cose non si acquisiscono ...

Leggi »

Queensrÿche: Operation: Mindcrime

Il capolavoro di casa Queensryche Un’opera che è il capolavoro dei Queensryche, se non altro quello al quale la band di Seattle ha legato maggiormente il proprio nome. Un concept album basato sulle vicende di Nikki, un giovane tossicodipendente che ...

Leggi »

Queensrÿche: Live Evolution

Un regalo per fan e non Live album di una delle più imprevedibili e influenti band che il metal, in ogni sua forma e versione, abbia mai saputo regalare. Per avere un prova di quanto detto basterà dare un ascolto ...

Leggi »
Scroll To Top