Monthly Archives: Gennaio 2008

Eluveitie: Slania

Oltre il confine Vento lieve che si fa verbo, capace di liberare la potenza delle leggende, dei remoti suoni che abitano i meandri dell’anima, è “Primordial Breath”, che manifesta “Slania”, ultima opera degli svizzeri Eluveitie. “Inis Mona” si intreccia, grazie ...

Leggi »

President Evil: Hell In A Box

Dalla Germania…. con tedio Pochi anni li separano dall’esordio e dal primo album che li ha portati ad esibirsi con nomi prestigiosi come Ministry e Fear Factory, tornati con “Hell In A Box”, i President Evil si propongono di portare, ...

Leggi »

Le ragioni del cuore

La conferenza stampa di “Scusa Ma Ti Chiamo Amore” si svolge al Giulio Cesare, il Liceo classico romano reso famoso dalla canzone di Venditti, che lo ha frequentato, come molti altri personaggi famosi. Il contesto si pone a metà tra ...

Leggi »

Beat impazziti battono pioggia torinese 5 a 0!

Piove, piove da giorni sul torinese e quale cura migliore al maltempo di una sana e robusta iniezione di Surgery? Riscaldare cuore e menti dei piemontesi è impresa ardua, ma di certo non si può dire che i capitolini Surgery ...

Leggi »

Istapp: Koldens Union

Facciamoci del male Della serie non ne avremo mai abbastanza, ecco a voi l’ennesimo lavoro di marca black metal. Svedesi, i Nostri prendono le mosse dalle frange più melodiche del b. m., con spunti che variano dai Dissection a progetti ...

Leggi »

Chip Hanna: Old South Jamboree

Just one more song Il problema non è tanto valutare la consistenza del prodotto, quanto piuttosto sottolinearne la necessaria presenza all’interno dello scibile musicale odierno. Ovvero, dischi come questo “Old South Jamboree” avrebbero ragione d’essere pari a zero, sulla carta. ...

Leggi »

Hindvir: Roth Cingetos Taxonaria

Non si butta via niente Quanto sia triste sapere e rendersi conto di quanti musicisti potenzialmente talentuosi decidano di buttar via la loro vita a inseguire sogni altrui, non è possibile a dirsi. Ascolti Hindvir, dalla Francia: black metal di ...

Leggi »

Disowned: Emotionally Involved

Accanimento poco terapeutico Spiace enormemente che l’amore per la musica così spesso non faccia rima con una ricerca personale e individuale. Spiace ancora di più quando un gruppo italiano, che pure dimostra delle potenzialità, decide di scimmiottare le sonorità e ...

Leggi »

Puscifer: V Is For Vagina

Capricci d’autore? Solisti per caso? No, grazie. Puscifer. Parecchi anni di chiacchiere, se ne parla dal 2003, anticipazioni su anticipazioni, partecipazioni a colonne sonore (Underworld, Saw II), annunciazioni-annuciazioni (perepè), e finalmente vien dato alle stampe il capriccio di Maynard, mentore ...

Leggi »
Scroll To Top