Monthly Archives: giugno 2008

Bratz

Da anti-Barbie a supereroine in carne ed ossa Bionda, dolce e carina. Per decenni la Barbie è stata la bambola per antonomasia, il modello di femminilità a portata di mano per le bambine di mezzo mondo. Ma tremate, biondine, perché ...

Leggi »

Expedition Delta: Expedition Delta

Tutti i colori del prog Mister Arjen Lucassen ha visto bene quando, anni orsono, ha messo in piedi il progetto Ayreon. Un’idea vincente che col tempo è maturata ed ha dato frutti ben oltre ogni aspettativa (il capolavoro “The Human ...

Leggi »

Duet ibi est

Poco più di un anno e mezzo fa, Isobel Campbell e Mark Lanegan stavano per dirsi addio dopo un tour che aveva portato in scena il loro primo lavoro insieme, “Ballad Of The Broken Seas”. Con l’ultimo show sembrava che ...

Leggi »

Sieges Even: Playgrounds

Avanti con stile Band piuttosto sottovalutata, da noi, i Sieges Even. La loro fama è parzialmente dovuta alle prestigiose collaborazioni dei fratelli Holzwarth, Alex (batteria) in forza ai Rhapsody, Oliver al basso per i blasonati Blind Guardian. Eppure di classe, ...

Leggi »

The Man From The Moon: Rocket Attack

Rocket ride Titolo e nome del progetto lascerebbero presagire un’opera space rock. Qualcosa tipo Arjen Anthony Lucassen filtrato attraverso la lente deformante degli Hawkwind. Molto più banalmente, il polistrumentista Micke Moberg ci offre oggi un platter di puro e semplice ...

Leggi »

Dead Shape Figure: The Grand Karoshi

Furia cieca Chi siete? Siamo i Municipal Waste. Che genere fate? Old school thrash. Ayeah. Voi, sbarbatelli, chi siete? Trivium, vecchio. Che cosa fate? Noi facciamo i Metallica. Tu, laggiù, che fai? Io sono il cantante degli Wolfpack, la nota ...

Leggi »

Torture Squad: Hellbound

I ragazzi venuti dal Brasile Chi l’avrebbe detto che, un giorno, il thrash metal ci sarebbe venuto a noia? Pochi, probabilmente, specie negli anni ’90, quando tutto doveva giocoforza essere post-grunge, punk o, eventualmente, power. Oggi, invece, suonano tutti thrash. ...

Leggi »

Ihsahn: AngL

The Emperor Strikes Back Grande band, gli Emperor. Tra le poche in ambito black la cui proposta musicale abbia mantunuto intatta la propria carica iconoclasta e il suo potenziale artistico nel tempo. Un disco come “Prometheus”, ultimo acuto dell’ensemble scandinavo, ...

Leggi »

Resurrection: Mistaken For Dead

Death’s not dead In un periodo in cui anche i Cryptopsy (quelli di “None So Vile”: dei treni merci impazziti) cedono alle lusinghe della melodia e del trito suffisso –core, i Resurrection restano fedeli al death metal delle radici, e ...

Leggi »

Bleed The Sky: Murder The Dance

Core thrashing mad! Piaccia o meno, il metalcore è ormai il trend di riferimento nell’ambito del rock duro internazionale. Perché prima, in fondo, erano in pochi a seguire con costanza, specie in Europa, le gesta di band ibride quali Killswitch ...

Leggi »
Scroll To Top