Monthly Archives: aprile 2009

Southlands: The Morning Sky

Un viaggio da Voghera all’Oklahoma I Southlands vengono dalla provincia di Pavia e, dopo anni di esperienza live tra cover e pezzi propri, approdano finalmente al debutto discografico con “The Morning Sky” pubblicato dalla Studiottanta Fortuna Records. L’album, composto da ...

Leggi »

Mandolin Brothers: Still Got Dreams

Non smettiamo di sognare Yeah…eccoci catapultati in un altro polveroso viaggio attraverso i cocenti ed avventurosi territori del sud degli U.S.A. in compagnia dei veterani Mandolin’ Brothers, band italiana attiva fin dai primi anni ’80. Come i cugini nonché compagni ...

Leggi »

Crown The Lost: Blind Faith Loyalty

La lealtà paga Direttamente dalla Pennsylvania, terra delle mucche e… dei Poison, ecco i Crown The Lost, band dedita ad un power thrash metal molto tecnico. Il gruppo evade comunque spesso dalla pura aggressività del power thrash per regalarci molti ...

Leggi »

Slough Feg: Ape Uprising!

Il ritorno delle scimmie Gli Slough Feg sono una band americana con alle spalle 20 anni di carriera passati per lo più come band di culto. Ben sette gli album pubblicati da questi misconosciuti musicisti, anche se il monicker è ...

Leggi »

Ossi Duri: Scadenza Perfetta

Il Trionfo Di Luogo Comune I piemontesi Ossi Duri sono una band nata nel 1992 e con all’attivo già diversi prodotti discografici. La loro formazione avvenne, in giovanissima età, quasi più per gioco e sentendo la loro proposta musicale, verrebbe ...

Leggi »

Maya Mountains: Hash & Pornography

Pornografia dopata Arriva dal veneto la nuova band prodotta dalla Go Down Records. I Maya Mountains sono al loro esordio con questo cd emblematicamente intitolato “Hash And Pornography”. Già dal titolo e dalla copertina psichedelica si può facilmente intuire in ...

Leggi »

Small Jackets: Cheap Tequila

Salt and lemon for all, please Rieccoli. Gli italianissimi Small Jackets si riaffacciano sul mercato discografico con questo loro terzo CD, intitolato “Cheap Tequila”. E che disco. Notevolmente migliorata nel songwriting, negli arrangiamenti e nella produzione, la band di Cesena ...

Leggi »

Alessandro Tedesco / Alkèmik Quintet: Kimica

All that jazz Jazz. Non nel senso di acid jazz o di fusion o di rock virato jazz o chissà che altro. Semplicemente jazz, quello buono di una volta. Lontano da certe banalità alla Allevi o dalle tentazioni sperimentali che ...

Leggi »

Andrew Paul Woodworth: Eddy Ate Dynamite

Quelli che volevano fare le popstar Non è che ci sia nulla di male nel fare pop à la James Blunt/James Morrison/varie-ed-eventuali. In fondo, questo genere di figura va molto ultimamente, anche tra il pubblico generalista di MTV e dintorni. ...

Leggi »
Scroll To Top