Monthly Archives: dicembre 2009

Per natale si rifà il look con Lala

Chi ha presente Lala? Ma sì, quel sito di streaming musicale creato da Bill Nguyen, genio della Silicon Valley, su cui pagando 10 centesimi ogni brano può essere ascoltato senza limiti di ripetizioni. Bene, la Apple ci si è fatta ...

Leggi »

L’Avant-Punk: Mutazioni Pt. II

Il tema portante di questa seconda puntata del nostro viaggio nell’underground del cosiddetto “weird punk” è la mutazione. Partiamo da lontano: gli anni ’90 sono stati dominati dal fiorire del blues-punk, genere che cercava di stabilire un ponte, meno azzardato ...

Leggi »

A Single Man

Dalle passerelle… Tom Ford, che non è un omonimo di uno degli stilisti più apprezzati e potenti del mondo, ma è proprio quello stilista, debutta nel cinema con un dramma sui generis tratto dal romanzo di Cristopher Isherwood “Un Uomo ...

Leggi »

Pet Shop Boys: Christmas EP

Xmas shopping, boys Come ogni anno, il Natale porta buoni sentimenti, felicità nei cuori di grandi e piccini, collassi economici individuali da far impallidire la scala Mercalli e, curiosamente, un incredibile incremento di creatività musicale e commerciale in genere. Ecco ...

Leggi »

Astro Boy

Il ragazzo invincibile dal cuore blu Adattamento cinematografico della famosa serie manga di Osamu Tezuka, “Astro Boy” è la storia di un ragazzo-robot che viene lasciato a se stesso e si trova un posto nel mondo, è la storia di ...

Leggi »

Rush Hour

La fortuna non sembra avere un occhio benevolo nei confronti dei Paradise Lost. Usciti recentemente con l’ottimo “Faith Divides Us, Death Unites Us”, probabilmente il loro parto più riuscito dai tempi di “Draconian Times” e disco che riconsegna al pubblico ...

Leggi »

lo “Xenomorfo” (eh)

“Mia madre diceva sempre che i mostri non esistono… invece esistono” Rebecca ‘Newt’ Jorden Nome: E già qui… Alien. Alieno. Non è un vero nome, ma l’intelligente quanto inquietante nome dato alla saga. Penso che in sei film nessuno chiami ...

Leggi »

Them Crooked Vultures: Them Crooked Vultures

ROCKANDROOOOOOOLL Le voci iniziarono a girare e le orecchie si drizzarono. Poi fu ufficiale, Dave Grohl, Joshua Homme e sua maestà John Paul Jones in un supergruppo a tre con la promessa di tanto rocchenrol. Ed eccovi il tanto rocchenrol. ...

Leggi »

Los Angeles: Neverland

Il canto dell’allodola Fa ancora tanto strano sentire la voce di Michele Luppi, così caratteristica, impegnarsi in un semplice album di buon AOR. Ti viene quasi da pensare che questo non sia propriamente AOR o che manchi della complicazione necessaria ...

Leggi »

Julian Casablancas: Phrazes For The Young

Bubblegum for the masses Tra i principali responsabili della resurrezione indie di qualche anno fa con i suoi Strokes, Julian Casablancas arriva al disco da solista con qualche tempo di ritardo rispetto ai suoi bandmates. “Phrazes For The Young” è ...

Leggi »
Scroll To Top