Monthly Archives: dicembre 2009

Rod Stewart: Soulbook

Canzoni dell’anima Rod Stewart non è certo nuovo alla pubblicazione di dischi di cover. E soprattutto gli ultimi anni della sua carriera sembrano decisamente orientati al ripescaggio di vecchi classici più che alla scrittura di pezzi nuovi. Dopo il grande ...

Leggi »

L’arciduca a strisce

Continua la “British Invasion” di Torino: lunedì sera è la volta dei Franz Ferdinand. La location non è delle migliori: il concerto è allestito in una rosicata fetta del Palatorino (ex Palastampa), la scenografia ridotta ad una fila di teleschermi ...

Leggi »

Mina: Facile

La tigre è fuori L’attesa è finita. Finalmente nei negozi la nuova raccolta di inediti di Mina, la cui inimitabile voce è fra le più apprezzate nel panorama pop mondiale. “Facile” contiene dodici tracce all’interno delle quali la Mazzini ritrova ...

Leggi »

Mettiamo il writer in “songwriter”

JEFF: scusate se abbiamo fatto questa canzone intitolata “The Upside-down Cross” e prima abbiamo parlato male delle suore, dopotutto siamo in un convento JACK: pensavo fossimo in un ostello della gioventù JEFF: convento E ostello della gioventù, è così che ...

Leggi »

Una grande voce fra rock ed elettronica

Concerto spettacolare. Sono le uniche parole adatte per iniziare a parlare dell’esibizione degli Editors al Tendastrisce di Roma: un concerto iniziato con i set dei due gruppi spalla, Wintersleep e Maccabees, che hanno saputo scaldare la platea alla perfezione. Il ...

Leggi »

Avrei voluto dirlo io…

C’è una cosa che non sapete, a meno che non siate dei fighi pazzeschi. Questa cosa è il fatto che in America è uscito “Zombieland”, un film con Woody Harrelson nella parte di un redneck fichissimo, Jesse Eisenberg nella parte ...

Leggi »

Dall’11 dicembre – Il corpo di Jennifer in primo piano

Settimana un po’ strana, questa seconda di Dicembre, perché abbiamo due film in uscita il 10 e due l’11. Niente di eccessivamente entusiasmante, ma qualche piccola chicca che sicuramente soddisferà più di uno spettatore. Per esempio “Jennifer’s Body” potrebbe fare ...

Leggi »

Alice abita ancora qui

Prontamente rilocato dall’Alcatraz al più capiente PalaLido, anche ques’ultimo sembra davvero troppo piccolo per uno spettacolo così a lungo atteso. Entrare nel palazzetto di Piazzale Stuparich è un’esperienza quasi dantesca: stipato in ogni ordine di posti, e con un parterre ...

Leggi »
Scroll To Top