Monthly Archives: marzo 2010

Darkthrone: Circle The Wagons

Fuck Off And Die (ancora) Marcio e crepuscolare, punk e rock ‘n roll. Il nuovo disco della blindatissima coppia Fenriz-Nocturno Culto è l’ennesima conferma della bontà della linea compositiva intrapresa ormai tanti anni fa, al posto del black metal nichilista ...

Leggi »

Hole: Nobody’s Daughter

La figlia di nessuno Sesto album in studio per le Hole, capitanate dalla bad girl del rock Courtney Love, che torna sulle scene dopo anni di rehab, rinvii e peripezie varie. La line-up è stata totalmente rinnovata, ora ci sono ...

Leggi »

Cypress Hill: Rise Up

Un ritorno sotto-tono Undicesimo album per i Cypress Hill, inattivi dal 2004 e considerati veri e propri pilastri del latin rap e del rap rock. “Rise Up” oltre ad essere il titolo del nuovo lavoro è anche la traccia apripista ...

Leggi »

The Dillinger Escape Plan: Option Paralysis

Il fantasma del castello Patton se n’è andato, ma in realtà è sempre più vicino. Innanzitutto perché, come già fu per i Faith No More, la band si sta evolvendo verso un uso smaliziato della melodia. Il brand dei TDEP ...

Leggi »

Kaki King: Junior

Cantautrice piccolina Grazie a YouTube il fenomeno Kaki King vi avrà incuriosito tanto da acquistare un biglietto per il suo live e lì ne siete rimasti sorpresi. Poi sono arrivati i dischi, magari nella pace dello stereo del vostro salotto. ...

Leggi »

Harper Simon: Harper Simon

“Perché lo sapete chi è lui? È il figlio di…” Il figlio d’arte Harper Simon debutta ufficialmente con un self-titled album sfornato alla veneranda età di 37 anni. Mezz’ora di arrangiamenti tra il folk e il country (dal non troppo ...

Leggi »

Arpa non vuol dire baluginio celtico

Se in Italia quell’arpista che ci piace tanto suona ancora nei locali piccoli, nei paesi anglofoni Joanna Newsom è già Joanna Newsom. A dimostrarlo, una fila di persone lunga tre quarti di isolato. Tre quarti di isolato con le camicie ...

Leggi »

Hanno Tutti Ragione: Paolo Sorrentino in libreria

Nella “lezione numero uno sulla seduzione” Tony Pagoda spiega l’importanza degli aggettivi nella tessitura del linguaggio, purché sappiano essere «spiazzanti e convincenti. Iperbolici e precisi»: perché «gli aggettivi seducono, i sostantivi annoiano». Tony Pagoda vuole sedurre, sempre. Non solo il ...

Leggi »

Love at “Last” Sting

Se addio deve essere, è in un modo strano; non tanto nella forma, quanto nel contenuto. Se insomma “Sting In The Tail” deve essere l’ultimo disco inedito di una band che al rock ha dato alcuni dei suoi motivi d’orgoglio, ...

Leggi »

Nemesi: L’alba dei morti viventi

Cinque contro tutti Disco di esordio per gli italiani Nemesi, freschi di contratto con la Rude Records. Album gridato, come vuole il genere hardcore, testi in italiano e alcuni validi spunti dal punto di vista ritmico e melodico. Le canzoni ...

Leggi »
Scroll To Top