Monthly Archives: maggio 2010

Molly Hatchet: Justice

Un’altra potente accettata La consueta copertina eroico-kitsch-manowariana ci introduce ad un nuovo cd della storica southern rock band. Schiacci push e “Been To Heaven Been To Hell” ti spara direttamente ai ruggenti anni di “Whiskey Man” o dei Lynyrd dei ...

Leggi »

Il doom dei Samurai

Martedì 6 aprile, unica data italiana del tour europeo dei Church of Misery, Sabotage Bar di Vicenza. Peccato per la scarsa affluenza di pubblico, forse il giorno dopo Pasquetta ha scoraggiato un po’ e la gente è rimasta a casa ...

Leggi »

The Gosh: Blow In A Ball

Le idee ci sono, pure le perplessità Luca, Bob, Hector e Felix: quattro giovani che si dichiarano residenti e performanti a Pineland balzano nel panorama indie italiano, assumendo le tinte del darkwave come esempio da emulare. La scelta della strumentazione ...

Leggi »

Doves: Kingdom Of Rust

La conferma di una certezza I Doves, gruppo composto dai due fratelli Williams e dall’ottimo ‘terzo incomodo’ Goodwin, escono con “Kingdom Of Rust”, la loro quinta fatica in studio. Il trio inglese, che dal 1998 scrive canzoni sotto il cielo ...

Leggi »

Requiem For Paola P.: Tutti Appesi

I paladini del buon senso a colpi di rock Se volete approfondire il discorso musicale dei Ministri e amate le tematiche contorte e suburbane descritte da Vasco Brondi con le Luci Della Centrale Elettrica, troverete nei Requiem For Paola P. ...

Leggi »

Mona Lisa Smile

Cercando la verità Nel college di Wellesley in California arriva una nuova professoressa di storia dell’arte, Katherine Watson, donna giovane e anticonformista che vede il suo idealismo inizialmente respinto dalle studentesse, quasi tutte benestanti e tradizionaliste. Tuttavia la spontanea insegnante ...

Leggi »

The Mantra ATSMM: Defeated Songs

Made in Italy Le collezioni di dischi affollate da nomi stranieri difficilmente concedono spazio a lavori nostrani. Stavolta, però, vi suggeriamo il disco da mettere tra i Pink Floyd e Battiato, non lontano dai cofanetti di De Andrè e dei ...

Leggi »

Mamma ho visto una band cartone che respira

La Roundhouse è un ex edificio delle ferrovie riconvertito in sala da concerti che si trova a Chalk Farm, a Londra. A dispetto del nome, ha poco a che fare con Chuck Norris. In compenso, però, ci hanno suonato Jimi ...

Leggi »

Mellowtoy: Pure Sins

Italians do it heavy!!! Con “Pure Sins” gli Italiani Mellowtoy compiono una svolta più hard-core e meno elettronica. Le doppie voci (melodica unita al growl death alla Lamb Of God e Mastodon) intessono un interessante intreccio death-hardcore e heavy classico ...

Leggi »
Scroll To Top