Monthly Archives: ottobre 2010

Mammuth

Semplicemente… Serge Pilardosse (Gerard Depardieu) è un operaio di 60 anni non particolarmente brillante, giunto alla pensione dopo 45 anni di manovalanza varia. Costretto dalla macchina burocratica a presentare documentazione dei suoi ultimi 10 impieghi per ottenere la pensione, parte ...

Leggi »

Matthew Herbert: One Club

10 tracce per orecchie forti “One Club”, seconda parte della trilogia “One”, non è altro che il risultato di registrazioni e campionamenti fatti dal DJ nel locale notturno Robert Johnson di Francoforte. In passato il caro Matthew ci ha abituato ...

Leggi »

Frankie Rose & The Outs: Frankie Rose & The Outs

Basta che ci sia “girls” nel nome Frankie Rose, da Brooklyn, è stata la batterista e, in una certa misura, il motore di band come Crystal Stilts, Vivian Girls, Dum Dum Girls. Per riassumere superficialmente il genere musicale di tutti ...

Leggi »

Le Braghe Corte: HEY HEY HEY

Rocco, le Braghe e la tromba Aspettarsi questo articolo nella sezione cinema, visto il titolo, non è peccato. Ma vi deluderemo dicendo che quei tre elementi lissù si possono trovare anche in un disco la cui paternità spetta ad un ...

Leggi »

Alex Cambise: Tre Vie Per Un Respiro

Old boy Cantautore, produttore, polistrumentista e insegnante di musica, Alex Cambise ha collezionato numerose collaborazioni: da Ligabue a Elio, da Pino Scotto a Marco Ferradini. E, per non staccare mai dall’ambiente, ha anche sposato una cantante jazz. Dopo anni trascorsi ...

Leggi »

Captured Tracks Records: Genius Label

Non è un azzardo annoverare la Captured Tracks nel catalogo delle migliori label del momento. Un’enorme quantità di pubblicazioni in un lasso di tempo molto breve, un nome imposto a suon di buoni dischi, una scelta di gruppi eterogenei per ...

Leggi »

Cinema Paradiso

Richard è uno dei miei migliori amici, ormai da anni. Mi aveva dato la sua immediata disponibilità. E ha mantenuto la sua promessa.

Leggi »

Wolfuneral: Night’s Symphonies

Meglio dei crucchi! Innanzitutto va detto che questo album non è opera del solito Pinco Von Pallinus tedesco, ma di un italianissimo Stefano Gagliarducci e che è stato autoprodotto in meno di un anno. In secondo luogo non fatevi ingannare ...

Leggi »

Gandhi’s Gunn: Thirtyeahs

Fuori le pistole! Il combo genovese dei Gandhi’s Gunn debutta con un album caldo ma ruvido, urlato ma mai arrogante o impositivo, ripescando con discreta abilità dalla tradizione dello stoner rock e grunge di prima maniera. La voce, a metà ...

Leggi »

Engrained: Deep Rooted

Proprio non si riesce ad engrainare.. Quantomeno spiazzante questo CD della band teutonica. Preceduto da un mini che faceva il verso ai Motorhead in tutto e per tutto con risultati del tutto impersonali, l’album presenta una sferzata netta di genere…e ...

Leggi »
Scroll To Top