Monthly Archives: maggio 2011

Una Notte Da Leoni 2

Mai più sbronzi? In origine, galeotta fu Las Vegas. Ma ora, dalla più canonica delle cattedrali dell’eccesso, ci spostiamo a Bangkok, in Thailandia, dove Stu – dentista dalla vita morigerata – sta per convolare a nozze con Lauren. Invitati alla ...

Leggi »

Whitesnake: Live At Donington 1990

Run for cover(dale) Sull’onda del rinnovato entusiasmo che l’uscita di “Forevermore” ha risvegliato nei confronti dei suoi Whitesnake, David Coverdale ha finalmente deciso di benedire con i crismi dell’ufficialità la registrazione dello show con cui la band concluse trionfalmente il ...

Leggi »

U’Papun: Fiori Innocenti

Le favole pugliesi Spesso nelle recensioni si leggono parole come contaminazione o difficile catalogazione, e sicuramente questi termini calzano a pennello anche a “Fiori Innocenti”, primo disco ufficiale dei baresi U’ Papun, in dialetto l’uomo nero. Il loro lavoro, però, ...

Leggi »

Sushi Rain: Breathless

Sushi, follia e rock and roll Nello sterminato panorama underground italiano ci sono gruppi nati nei modi più svariati, ma nessuno come i Sushi Rain: toscani, hanno iniziato a suonare durante una festa di capodanno, e da allora non hanno ...

Leggi »

Saxon: Call To Arms

Heavy Metal never die 19° fatica datata 2011 per questo giovanissimo quintetto dello Yorkshire. Undici song dal sapore molto heavy, dall’impatto grezzo ma sapientemente impreziosite da riff che celebrano Biff e soci come la formazione in grado di detenere ancora ...

Leggi »

Ivan Mihaljevic: Destination Unknown

Dalla Croazia all’ignoto Dalla Croazia ecco il ragazzo che ha vinto il premio miglior shredder 2010, Ivan Mihaljevic con i suoi Side Effect. “Destination Unknown” è il secondo CD del giovane talento chitarristico e si rivela una release piuttosto godibile. ...

Leggi »

A tavola

I genitori si tormentano pensando "che cosa farà mio figlio?" ma raramente si domandano "mio figlio è felice?

Leggi »

Angus McOg: Anorak

Folk di un certo livello Se leggendo in giro non avessimo scoperto che al secolo quest’uomo si chiama Antonio Tavoni e viene da Modena, mai e poi mai l’avremmo immaginato: in “Anorak” ci troviamo davanti al più classico folk all’americana ...

Leggi »

Maieutica: L’Età Dell’Oro

Filosofia hard rock Prendete i Verdena, aggiungeteci gli Afterhours degli ultimi anni ’90, un pizzico di Ministri e una spolverata di Muse: ecco i Maieutica, band calabrese alla terza fatica discografica, che vuole unire l’alta filosofia all’aggressività dell’hard rock. Ci ...

Leggi »
Scroll To Top