Monthly Archives: Agosto 2011

Antenna Trash: DED Comes For DED

Il postpunk è vivo e lotta insieme a noi Ma quanto è bello questo minuscolo CD degli Antenna Trash? Quanto ci ricorda i pezzi che tanto amavamo negli anni ’80? Voce incisiva, basso portante, campionamenti curati, arrangiamenti asciutti ma ben ...

Leggi »

Doppia Erre: L’Osservatore

Così (non) si fa il pezzo rap Ok rap, street, ghetto ma un congiuntivo, uno, poteva azzeccarlo. Metrica c’è sicuramente, ma nel disco di qualcun altro. Ora, da un rapper che è al terzo lavoro e ha quindici anni di ...

Leggi »

Kung Fu Panda 2

Dalla Cina con rinnovato appetito Sembrava che Po, il grosso e goloso Panda diventato – inspiegabilmente – Guerriero Dragone, potesse godersi in pace il successo e l’ammirazione dei suoi tanti fan, e invece sulla Cina ora incombe la minaccia di ...

Leggi »

I Ministri cantano Battiato

Marea di gente a vedere, in quel di Sant’Eufemia a Brescia, il concerto dei Ministri. Uno spettacolo poco parlato, molto saltato e ottimamente cantato (ormai la voce rauca di Davide Autelitano è il rauco migliore della musica italiana) che ha ...

Leggi »

Lontano Dal Paradiso

Il senso sublime dello stile “L’arte astratta riprende là dove l’arte sacra si è interrotta, in qualche modo tenta di esprimere la divinità. L’artista moderno riduce il quadro agli elementi di base: la forma e il colore. Ma guardando questo ...

Leggi »

NUT: Gravità Inverse

Dall’alba al crepuscolo Questo trio, che nulla ha a che fare con la banalità, ci regala finalmente un full-length di imminente uscita. I Nut si sono formati nel 2009 e, dopo un primo EP chiamato “Hapaxs”, hanno iniziato un tour ...

Leggi »

Come Ammazzare Il Capo E Vivere Felici

Non svegliare il can che dorme Il ninfomane, il folle completamente fuori di testa e il depravato: un mix esplosivo che mette in crisi. Nick lavora da anni come uno schiavo, mandando giù bocconi amari nella speranza, pare concreta, di ...

Leggi »

Molto più di un insieme di concerti

Il Day 5 affianca generi e provenienze decisamente eterogenei: al palco rock ampio spazio a gruppi “madrelingua”: gli ungheresi Dalriada e i più attempati connazionali Tankcsapda, intervallati dai Sonata Arctica. Al centro dell’isola, invece, gli inglesissimi White Lies saranno headliner, ...

Leggi »

Note di una notte di mezza estate

Due mesi e due giorni dopo il Rock in Idrho, i Flogging Molly tornano nei pressi di Milano: al Carroponte di Sesto San Giovanni, per l’esattezza. Tale deve esser stato l’entusiasmo del pubblico italiano da convincere gli organizzatori a infilare ...

Leggi »

Cronache da Obuda

Se cercate “Sziget” su un qualsiasi dizionario ungherese-italiano troverete semplicemente “Isola”. Tutti a Budapest e ormai in mezza Europa sanno che quello di cui si parla non è un luogo qualsiasi: durante la settimana di Ferragosto, si trasforma nel centro ...

Leggi »
Scroll To Top