Monthly Archives: Marzo 2012

The Terraces: The Terraces

Non terrazze ma garage Se ancora non siete stanchi del punk di periferia, quello fatto per stare in compagnia e bere birra, ci sono per voi i The Terraces, band metà inglese e metà australiana che al loro debutto ci ...

Leggi »

Dear Superstar: Damned Religion

Dannate star I Dear Superstar da Manchester sono un quintetto prodotto dalle sapienti mani di Bob Marlette. La band punta in alto, con un CD a metà strada tra il vecchio street e intuizioni più moderniste e radiofoniche. Non tutto ...

Leggi »

Frankie Rose: Interstellar

Piedi a terra, viaggio cosmico Prendete una ragazzetta di Brooklyn, mettetela prima nelle Vivian Girls e poi nelle Dum Dum Girls e infine lasciatele intraprendere una carriera solista. Avete appena creato Frankie Rose, tutta contenta del suo nuovo lavoro interstellare. ...

Leggi »

Davide Ferrario: F

Ennò eh Classe 1981, Davide Ferrario non è il regista, anche se potreste pensarlo. No, non è lui. Il nostro Davide Ferrario è lo stesso che partecipò al festival di Sanremo con gli FSC, che collaborò in veste di chitarrista ...

Leggi »

Taran Project: Hjuri Di Hjumari

Ragni dappertutto Mimmo Cavallaro e Cosimo Papandrea – due che la musica sanno benissimo cosa sia – decidono nel 2011 che non è troppo tardi per insegnare all’Italia (e non soltanto) la vera lingua della Calabria: la tarantella. Sì, perché ...

Leggi »

FEV: Nebbia Bassa

Resistere! FEV è l’acronimo di Falce E Vinello, per chi ancora non lo sapesse. Il gruppo rock, alquanto conosciuto nel giro della musica indipendente italiana, arriva soltanto nel 2012 a presentare il primo album ufficiale, denso di cose da comunicare ...

Leggi »

Kramers: Warum Warum Ist Die Banane Krumm?

Debuttissimo Giulia, Freddy, Greta, Andrea e Joe, tutti e cinque accomunati dal cognome d’arte Kramer. Partito dalla fine di formazioni genovesi quali En Roco, Cartavetro, The Banshee e Cut Of Mica, il quintetto si butta a capofitto nell’elettronica aggiungendo un ...

Leggi »

Tack At: Whelm

Sopraffare veramente? I Tack At (un tempo Technogod) si schiaffano al pubblico come quelli che escono dagli schemi imposti “dal network socialista della silicon valley” (cit.). Sono sicuri di aver imparato, al contrario degli altri; quindi perché non comunicarlo a ...

Leggi »

The Churchill Outfit: The Churchill Outfit

Come si vestiva Winston The Churchill Outfit nascono a Brescia non troppo tempo fa e vengono subito lodati per le performance live, alle quali segue il primo EP “In Dark Times”. Lo stile che li caratterizza è un mischiotto tra ...

Leggi »

Nicolas J. Roncea: Old Toys

Non da buttare via Ci sono film che ci hanno insegnato a non gettare i vecchi giocattoli che hanno perso l’originaria utilità; adesso c’è anche un giovane cantautore – nucleo dei Fuh e di Io Monade Stanca – che intitola ...

Leggi »
Scroll To Top