Monthly Archives: marzo 2012

Casale: il concerto parlato

Aveva voglia di parlare, Giulio Casale, che al Rock n Roll di Milano il 20 marzo, a chi è intervenuto all’ultimo show case di presentazione di “Dalla parte del Torto”, non ha risparmiato neanche un mix di cover da “Redemption ...

Leggi »

Scotch Ale: Karma +

Non abbiam saputo dire no Le discipline orientali fanno bene agli Scotch Ale. In “Karma +” il songwriting ha smerigliato le sue patinature: è tornato a sporcarsi di rock, e la produzione enfatizza il timbro più duro e diretto delle ...

Leggi »

The Lady

L’orchidea di ferro Il film che non ti aspetti da Luc Besson. Dopo la fortunata serie animata sulle vicende del piccolo Arthur e il popolo dei Minimei, il regista francese torna sul grande schermo con un film commovente e di ...

Leggi »

Pink Floyd: The Wall (Immersion Edition CD5 Demos)

Vecchi ricordi A trentatre anni dalla prima stampa dell’album, la EMI pubblica una rimasterizzazione di “The Wall”, una delle opere rock più famose al mondo, in tre diverse edizioni: Immersion, Experience e LP. I brani presenti nelle tre edizioni sono ...

Leggi »

Bruce Springsteen: Wrecking Ball

Burn to continue… Diciassettesimo album del Boss, “Wrecking Ball” è, dal momento della sua pubblicazione (6 marzo), sulla bocca di tutti e sui gradini più alti delle classifiche europee, reduce da identico successo prima negli U.S.A e poi nel Regno ...

Leggi »

The Dub Sync: The Dub Sync

Un viaggio nel dub Il trio proveniente dagli Africa Unite incide su questo disco le creazioni nate in Malesia, dando vita ad un viaggio tra contaminazioni e importanti collaborazioni come Fabri Fibra ed i nuovi talenti italiani della scena reggae. ...

Leggi »

Epica: Requiem For The Indifferent

Gioco in verticale Lavoro all’insegna della continuità per gli Epica, che col quinto disco in studio offrono conferme, senza stupire. “Requiem For The Indifferent” si ricorda per un attacco di prima classe, con “Monopoly On Truth” in cui il gioco ...

Leggi »

L’indie snobba il (centro) commerciale

Se non avessi momenti di spiccata acidità, potrei rivelarmi come l’ultima delle romantiche. Capace di scavare nel pop e scorgervi poesia contemporanea. Insomma, non sarò di certo una dalle alte pretese, ma il cantautorato del nuovo millennio sa vestirmi meglio ...

Leggi »

La sala del medico non si paga

La diffusione di musica nella sala d’attesa di un professionista (un dentista, per esempio) non richiede il pagamento del compenso in favore dei produttori fonografici. Qualche tempo fa, il Tribunale di Milano [1] aveva stabilito che l’ambulatorio dentistico non costituisce ...

Leggi »
Scroll To Top