Monthly Archives: Febbraio 2013

Shout Out Louds: Optica

Urletti pop Gli svedesi Shout Out Louds ci presentano il loro quarto album, intitolato “Optica”, con una gioia paragonabile forse soltanto a quella di chi stava a San Pietro ieri sera, ma senza papa argentini. Nemmeno un’ora esatta di esecuzione, ...

Leggi »

Local Natives: Hummingbird

Lacrimoni Li avevamo lasciati che stavano promuovendo “Gorilla Manor”, ora i Local Natives si aggirano con in mano un secondo disco, e mica un disco da poco. “Hummingbird” è undici cose diverse declinate con lo stesso prezioso gusto per l’estetica, ...

Leggi »

The Joy Formidable: Wolf’s Law

Inciampando per documentari Il trio del Galles, da un po’ stabilitosi a Londra, fa capolino a distanza di due anni dal successone dell’esordio. “Wolf’s Law” è eco-friendly già dalla copertina e dal titolo, leggermente meno friendly a chi invece apprezza ...

Leggi »

Ra Ra Riot: Beta Love

Frivoletto Noi ci ricordiamo i Ra Ra Riot perché sono una delle band indie rock maggiormente legate agli archi ever. Un attimo, mettiamo il verbo all’imperfetto: ERANO. Il 2013 è l’anno del cambiamento anche per loro, dopo qualche tour andato ...

Leggi »

Foals: Holy Fire

La botte piccola vince ancora Vorreste che qualcuno vi dicesse che siete la sua bussola, il suo mare? Vorreste che a qualcuno, vedendovi, venisse la voglia irrefrenabile di celebrare l’evento? Allora i Foals fanno proprio il caso vostro. “Holy Fire” ...

Leggi »

Un italiano piccolo e scuro

Gabriele Vacis e Aram Kiam era al Teatro Libero di Milano con “Mi chiamo Aram e sono italiano“, il cui tema è già chiaro sin dal titolo. Aram ha il papà iraniano, la mamma romana ed è cresciuto a Synagosity ...

Leggi »

Veronica Falls: Waiting For Something To Happen

Piccolo passo indietro rispetto al passato Arrivati al secondo disco dopo l’ottimo esordio omonimo di due anni fa, i Veronica Falls ci regalano questo che è un piccolo passo indietro rispetto al predecessore. Speravamo che si potesse cercare di inventare ...

Leggi »

My Bloody Valentine: MBV

Shoegaze nel 2013? Si può Il loro ultimo disco è datato 1991, ed è un capolavoro del mondo shoegaze, “Loveless”. Nel 2013 “MBV” arriva come un fulmine a ciel sereno, dopo che se ne parlò nel 2008 e la cui ...

Leggi »

Baustelle: Fantasma

Tornano i Baustelle per un disco “alla Tarantino” A tre anni di distanza da “I Mistici Dell’Occidente”, i Baustelle tornano sulle scene con “Fantasma”, un lavoro lungo, complesso, molto gradevole e interessante. Il disco è un concept album sul tempo ...

Leggi »

Saxon: Sacrifice

Vele sgonfie La spaventosa costanza dei Saxon porta il quintetto inglese alla pubblicazione del ventesimo disco in studio, un lavoro che nulla introduce e molto ribadisce. Per l’occasione la copertina – e solo quella – contiene motivi mesoamericani. Si tratta ...

Leggi »
Scroll To Top