Monthly Archives: maggio 2013

Un remake infernale

Molto difficile rimanere ‘seri’ quando si parla di horror, nel terzo millennio. L’opera di destrutturazione partita sul finire degli anni Novanta con la deliziosa serie di “Scream“, nella quale Wes Craven e Kevin Williamson smontano e rimontano i canoni del ...

Leggi »

Mark Lanegan & Duke Garwood: Black Pudding

Ottimo lavoro made in USA + UK Forte ormai della sua lunga carriera e forte delle sue innumerevoli collaborazioni (Queens Of The Stone Age e Isobel Campbell su tutti) il buon Mark Lanegan si vuole mettere alla prova con un ...

Leggi »

Un concerto “vivace”

È una calda serata primaverile e, nonostante siano già le 23 quando arriviamo al Brancaleone, la sala in cui si terrà il concerto si apre solo una quindicina di minuti dopo il nostro arrivo. La presentazione al pubblico di “Vivace”, ...

Leggi »

D.O.T.: Diary

Strade + musica “Diary” è il secondo lavoro dei The D.O.T., uscito a poca distanza dall’esordio “And That” di fine 2012. Questo progetto di Mike Skinner (The Streets) + Bob Harvey (The Music) è piuttosto vario nelle sonorità, dai ritmi ...

Leggi »

Sakee Sed: Ceci N’Est Pas Un EP

Sempre lavori brevi, sempre lavori buoni Checché ne dica il titolo di questo nuovo lavoro del duo bergamasco, questo è un vero e proprio EP. In attività dal 2010, i Sakee Sed sono stati finora attivissimi musicalmente. In soli 3 ...

Leggi »

The Poodles: Tour De Force

La via di mezzo Secondo i The Poodles formula vincente non si cambia, neppure nel nuovo “Tour De Force”. Ridotti al lumicino, quindi, inni diretti alla “Metal Will Stand Tall”, ecco piuttosto un filotto di brani mediati in cui a ...

Leggi »

Houses: A Quiet Darkness

La fissione che andò male Dexter Tortoriello e Megan Messina nel proprio lavoro preferiscono farsi chiamare con un nome edile più che di persona: Houses. “A Quiet Darkness” è il loro secondo disco, che già dal titolo annuncia una calma ...

Leggi »

Andrew Wyatt: Descender

Il solista venuto dalla neve Quando uno fa partire un disco che inizia con un brano intitolato “Horse Latitudes” sa che qualcosa di buono sta per accadere. Quel qualcosa è il progetto da solista di uno dei Miike Snow, il ...

Leggi »
Scroll To Top