Monthly Archives: settembre 2013

Immanuel Casto: Freak & Chic

Insidious Porn Groove Scoprii Immanuel Casto già alcuni anni fa, quando una collega della web-radio a cui collaboravo mi fece vedere alcuni suoi video. Ricordo che ne rimasi scandalizzato, sia per le immagini che i testi. Lo presi sul serio, ...

Leggi »

Anni felici

Gli anni 70 di Daniele Luchetti Presentato in anteprima a Toronto, arriva nelle sale dal 3 ottobre un altro racconto familiare di Daniele Luchetti, ma stavolta molto più intimo: il regista romano racconta una sua storia, fedele al proprio passato ...

Leggi »

Sotto Assedio

Casa Bianca tra fiamme e risate Cale (Channing Tatum, e non poteva che essere lui) “da grande” vuole diventare un agente della sicurezza della Casa Bianca. Dopo una vita disordinata, tra decine di lavori e un matrimonio subito naufragato, ora ...

Leggi »

Caged Animals: In The Land Of Giants

Mica un Cacchione qualunque Sì, è vero, il capitano dei Caged Animals si chiama Vincent Cacchione. C’è qualcosa che non va? Non gli si può dire alcunché di cattivo, a quest’uomo dal cognome appariscente: canta dal cuore, è un po’ ...

Leggi »

65daysofstatic: Wild Light

Destinazioni divaganti “Wild Light” è il nuovo album dei 65daysofstatic, band post rock di Sheffield. Per festeggiare i dieci anni di attività, pubblicano il loro sesto album in studio ed è una fusione unica tra sonorità tradizionali e musica elettronica. ...

Leggi »

Julia Holter: Loud City Lounge

Tra onirismo e realtà “Loud City Song” è il terzo disco pubblicato dalla giovane artista Julia Holter. Registrato nella città di Los Angeles e pubblicato dalla mitica Domino Records. Un disco che contiene nove canzoni, per un totale di 44 ...

Leggi »

Lo sconosciuto del lago

Eros e thanatos “Lo sconosciuto del lago” è un film di cui si è molto parlato a Cannes, dove ha ricevuto il premio per la regia e un vasto consenso di critica, tradottosi poi in un successo di pubblico al ...

Leggi »

L’involuzione di Sofia Coppola

«Ho girato il film come indagine su questa ossessione per la celebrità, perché credo si tratti di un fenomeno che si sta diffondendo ovunque, a causa di internet e della globalizzazione.» Sofia Coppola Fino a “Marie Antoinette”, il percorso d’autore ...

Leggi »
Scroll To Top