Monthly Archives: maggio 2014

Roma Folk Fest: si festeggia la seconda edizione

Venerdì sera all’insegna del folk al Lanificio 159, noto locale di musica live a Roma, dove si è svolta con successo la seconda edizione del Roma Folk Fest. La rassegna inizia presto, intorno alle 20, e nonostante ciò già c’è ...

Leggi »

Ceylan, Rohrwacher, Dolan, Godard: i vincitori di Cannes 2014

Che dire a pochi minuti dalla proclamazione dei premi assegnati dalla giuria presieduta da Jane Campion a Cannes 2014 (qui tutti i vincitori)? Che poche altre volte nella storia c’è stata una così esatta corrispondenza tra merito e riconoscimento dello stesso. ...

Leggi »

Leviathan

Il film che chiude il concorso di Cannes 2014 è quanto di più inaspettato potesse arrivare in questo momento storico dalla Russia putiniana. Complimenti ai selezionatori per la scelta coraggiosa, a suggello di una selezione semplicemente fantastica. Andrej Zvyagintsev torna ...

Leggi »

Leo Folgori: la presentazione live di “Vieni Via”

È un tranquillo mercoledì sera a Roma, e anche San Lorenzo, quartiere in genere rinomato per essere molto movimentato dal tramonto in poi, sembra ancora intorpidito dall’inizio settimana. Eppure fuori la Locanda Atlantide c’è un piccolo assembramento di gente che ...

Leggi »

Cannes 2014, il diario di venerdì 23 maggio

Aria di smobilitazione, da (pen)ultimo giorno di scuola. Al Palais siamo rimasti in pratica solo noi italiani, i francesi e i russi che aspettano il loro “Leviathan“, ultimo del concorso a essere presentato oggi sul red carpet. È sempre così ...

Leggi »

Sils Maria di Olivier Assayas a Cannes 2014

Si parlava molto nel periodo precedente al Festival di Cannes del film di Olivier Assayas, della sua versione riveduta e aggiornata di “Eva contro Eva“, della prestazione attoriale di Juliette Binoche potenzialmente da premio. Tante promesse non mantenute, almeno a ...

Leggi »

Cannes 2014, Olivier Assayas presenta “Sils Maria”

Ultimo film in concorso oggi al Festival di Cannes: “Sils Maria” di Olivier Assayas (qui la nostra recensione) racconta la storia di un’attrice, Anna, interpretata da Juliette Binoche, che mette in discussione se stessa e il proprio passato. Con lei ...

Leggi »

Jimmy’s Hall

La più grande delusione di questo Festival di Cannes viene da un regista (da me) amatissimo per motivi artistici, ideologici, umani. Un uomo capace di rifiutare un premio alla carriera in un festival perché la maggior parte del personale che ...

Leggi »

Pulp Fiction, vent’anni fa la Palma d’Oro

I film sono oggetti narrativi estremamente seri, che costeggiano le nostre esperienze, usando i fotogrammi come graffette per appuntare momenti e sensazioni precisi, vissuti e rinnovati a ogni visione. Sono bauli senza fondo, dove possiamo trovare, ritrovare e ritrovarci, possiamo ...

Leggi »
Scroll To Top