Home > Report Live > “30 years of fuckin’ punk rock”

“30 years of fuckin’ punk rock”

Tornano in Italia i Bad Religion nell’anno in cui festeggiano il trentesimo compleanno con un tour che dovrebbe precedere l’uscita, in settembre, del loro quindicesimo album in studio.

La serata è aperta dai The Leeches, che propongono un punk rock cazzone e adolescenziale, comunque apprezzato dai fan nelle prime file; più interessanti e godibili i successivi The Peawees, con il loro punk’n’roll sorretto da una voce calda e ruvida al punto giusto.

Naturalmente la stragrande maggioranza del pubblico, che riempie il locale per circa due terzi, è presente solo per lo storico gruppo californiano, che si presenta su un palco spoglio fatta eccezione per un telone raffigurante il classico logo con la croce sbarrata. L’atteggiamento dei cinque stagionati punkster è allegro e scanzonato, nonostante l’impegno sociale e politico da sempre testimoniato dai testi delle canzoni.

I nostri si mostrano invecchiati nel fisico ma non nello spirito e ci danno dentro regalando una buona ed energetica prestazione dall’inizio alla fine; certo è che Greg Graffin ormai ha più il physique-du-role del professore di paleontologia che non del punk rocker, cosa che va un po’ a discapito del suo carisma…

La scaletta è incentrata principalmente sul periodo d’oro a cavallo del 1990 da un lato e sugli ultimi due album dall’altro, un ottimo set ben amalgamato e senza particolari cali di intensità, suonato senza quasi tirare il fiato. Fra i pezzi meglio riusciti ricordiamo “Flat Earth Society”, “Requiem For Dissent”, “American Jesus”, “Los Angeles Is Burning”… Ma veramente tutte le canzoni sono cantate a gran voce dalla folla che dimostra ininterrottamente il suo gradimento. Ottima, anche se senza sorprese, anche la scelta dei bis con le note “Punk Rock Song”, “21st Century (Digital Boy)” e la conclusiva “Sorrow”.

I Bad Religion lasciano il palco dopo un asciutto saluto, dando per scontato l’arrivederci al prossimo anno; e avendo sicuramente dimostrato di poter stare in giro ancora un bel pezzo!

Do What You Want
Overture / Sinister Rouge
New Dark Ages
Recipe For Hate
Flat Earth Society
Before you Die
A Walk
How Much Is Enough?
No Control
Requiem For Dissent
Atomic Garden
Epiphany
Suffer
No Direction
Los Angeles Is Burning
Germs Of Perfection
Man With A Mission
I Want To Conquer The World
Generator
Fuck Armageddon… This Is Hell
Along The Way
Infected
American Jesus

Punk Rock Song
21st Century (Digital Boy)
Sorrow

Scroll To Top