1MNEXT: torna il concorso del Primo Maggio 2018

In attesa del concertone del Primo Maggio si sono ufficialmente aperte le iscrizioni al concorso 1MNEXT, correlato al grande evento di Piazza San Giovanni giunto alla sua quarta edizione prodotto da ICompany e promosso, come sempre, da CGIL, CISL,UIL. Lo scopo del concorso- sostenuto da SIAE e Nuovo Imaie con la partnership di Rockol e Doc Live- è quello di fare esibire tre artisti emergenti sul prestigioso palco del Primo Maggio, così comme accaduto negli scorsi anni al gruppo La Rua (2015), al Geometra Mangoni (2016) e Incompresibile FC (2017). il termine ultimo di iscrizione è previsto per il 4 Marzo 2018. I vincitori saranno selezionati tramite il voto del web e di una giuria di qualità d’eccezione presieduta dal giornalista e speaker di Virgin Radio Massimo Cotto e formata dall’organizzatore del Concertone Massimo Bonelli, dal direttore artistico del Rock in Roma Max Bucci dai due giornalisti Mattia Marzi (Rockol) e Diletta Perlangeli (Il fatto quotidiano, Kudos) oltre che dall’autrice Warner Music Marta Venturini. L’iscrizione al concorso (da eseguire esclusivamente online sul sito www.primomaggio.net/1mnext) è totalmente gratuita e aperta a tutti gli artisti (di qualsiasi genere) che non hanno sottoscritto un contratto di managment con le agenzie di spicco del settore; dopo una valutazione preliminare, a partire dal 12 Marzo verranno resi noti dalla direzione artistica i 100 candidati che hanno guadagnato l’accesso alla fase successiva, i quali inveranno successivamente un videoclip che verrà pubblicato sul sito ufficiale per essere visionato e giudicato dalla giuria di qualità e dal pubblico. Il 29 Marzo 2018 verranno annunciati gli artisti che parteciperanno all’ultimo step, quello live, dove la giuria di qualità sceglierà i tre vincitori che calcheranno il palcoscenico di Piazza San Giovanni. Il vincitore assoluto del contest verrà proclamato proprio sul palco del Primo Maggio e potrà godere dei premi SIAE e Nuovo IMAIE che prevedono la produzione di alcuni bravi e di un tour live.

Scroll To Top