30 anni di ska in Italia: Venerdì al Parco Tittoni Vallanzaska e Matrioska

Venerdì 2 agosto, al Parco Tittoni di Desio si balla con ritmi rigorosamente in levare! Sul palco, un’istituzione dello Ska nazionale:

VALLANZASKA
+
MATRIOSKA

ingresso: 8 €
in caso di pioggia l’evento si terrà all’Honky Tonky di Seregno

Lo Ska in Italia è ormai adulto, compie ben 30 anni e va festeggiato come si deve! Lo Ska è un genere di musica da tanti ritenuto di nicchia, diciamo solo per pochi affezionati.
Negli anni si è invece notato come questo genere di musica (in levare) porti a se tantissimi ragazzi più o meno giovani e di varie estrazioni culturali e sociali. C’è chi questa musica l’ha vissuta negli anni ’80 e ’90 chi invece l’ha scoperta solo da poco e desidera approfondirne la storia, i protagonisti ed i contenuti.

Lo Ska non è una musica di nicchia in quanto la ritroviamo costantemente in Tv, negli Spot pubblicitari e nelle Sigle dei migliori programmi televisivi nazionali. È un genere di musica trasversale, ritmato e allegro! Il Festival dei “30 anni di Ska in Italia” firmato Maninalto! vuole celebrare un genere musicale che ad oggi conta migliaia e migliaia di fan lungo tutto lo stivale.

Fan che hanno già riempito grossi locali nazionali e non quali: l’Estragon di Bologna, il Nautilus di Cardano al Campo (VA), l’Arena Live di Mendrisio (Svizzera) e molti altri.

Fan che da tutte le parti d’Italia sono accorsi per poter toccare con mano e sentire l’odore
di una scena che tanto ha fatto ballare, sudare, pogare e skankeggiare in questi ultimi 30 anni.

Tante le band più o meno famose che hanno dato lustro a questo genere: Vallanzaska, Casino Royale, Statuto, Matrioska, Strike, Fratelli di Soledad, Shandon, Persiana Jones, Meganoidi, Giuliano Palma & The Bluebeaters, Roy Paci & Aretuska, Banda Bassotti e molte altre.

Scroll To Top