AC/DC: Occhio al fake

(abbiamo motivo di pensare che) Diverse migliaia di fan, negli ultimi giorni, si sono scaricati l’ultimo album della band australiana, “Black Ice”, recentemente comparso sulle piattaforme P2P ma previsto per l’uscita ufficiale il 21 Ottobre prossimo.

Potrebbero aver preso una gran cantonata (potrebbero): pare la Sony Music abbia volontariamente messo on line dei fake colossali per ingannare coloro i quali cercano di arraffare cd a scrocco. I quali poi nel caso, ancora, scaricheranno il cd vero e proprio la mattina del 21 Ottobre stesso, a 250 Kb al secondo, con sommo gaudio della casa discografica.

Chi ha sentito i presunti fake ha però giurato una cosa: sì, i riff sono sempre quei 3 lì.

Scroll To Top