Addio a: Leslie Nielsen

Leslie Nielsen ci ha lasciato nella notte di domenica, all’età di 84 anni, a causa di una polmonite. L’attore è morto in Florida, nell’ospedale di Fort Lauderdale, vicino casa sua, circondato dall’affetto dei parenti.

Aveva iniziato la sua carriera in televisione, negli anni 50, in televisione, prima di firmare un contratto con la famosa MGM. Il suo primo film fu “Il Pianeta Perduto” del 1956. Ma la fama gli arrivò qualche decennio più tardi, negli anni Ottanta, col film “L’Aereo Più Pazzo Del Mondo” e soprattutto negli anni Novanta con la celeberrima trilogia demenziale di “Una Pallottola Spuntata”.

In seguito, però, la sua carriera non conobbe più molte altre vette. Partecipò ad altri film comico-parodistici, come “Scary Movie”, e collaborò anche in film italiani come “S.P.Q.R.”, affianco a Boldi e De Sica. Ciò non toglie la sua grandezza nel panorama del cinema mondiale (specie nel settore comico), per cui è giusto che venga ricordato.

Scroll To Top