Addio a Liz Taylor: Regina di Hollywood

Liz Taylor, la star indimenticata di alcuni capolavori hollywoodiani come “Cleopatra”, “La Gatta Sul Tetto Che Scotta”, “Il Gigante”, L”‘Albero Della Vita”, “Improvvisamente L’Estate Scorsa” e “Venere In Visone” (che le fruttò il primo Oscar, seguito sei anni dopo da quello per “Chi Ha Paura Di Virginia Woolf?”) per non citarne che alcuni è morta oggi. Aveva 79 anni.

Aveva debuttato a soli dieci anni con “Torna A Casa, Lassie”. Nata in Inghilterra il 27 febbraio 1932 ha attraversato l’intera storia della Hollywood dei tempi d’oro e ha collezionato ben 8 matrimoni (sposando due volte Richard Burton) e tre figli. Ormai da anni non calcava più le scene cinematografiche, ma il ricordo dei suoi ruoli, dei film che ha interpretato bastano a riservarle un posto di diritto nel cielo delle stelle cinematografiche e soprattutto nel cuore e nel ricordo di noi spettatori.

Bye bye, Liz.

Scroll To Top