Adriano Viterbini: Senza BSBE, ma in concerto

Dopo aver terminato l’infinito tour con i Bud Spencer Blues Explosion, Adriano Viterbini si impone come uno dei chitarristi più completi e personali della scena italiana, ispirato dal blues del delta Mississippi da Ry Cooder, dal rock più stoner e dal pop più nobile.
Giovedì 17 ottobre sarà all’Arci Biko di Milano (inizio concerto ore 21.30, sottoscrizione di 6 euro con tessera Arci).

Adriano Viterbini ha elaborato uno stile in cui il senso del ritmo, la capacità tecnica e l’immediatezza si uniscono in maniera spontanea e coinvolgente.

È autore, coarrangiatore e coproduttore dei brani dei Bud Spencer Blues Explosion e dei Black Friday. Goldfoil, il suo disco solista uscito nel marzo 2013, è un grandioso lavoro strumentale di american primitivism o chitarra primitiva. Un album intimo, evocativo, ad alto contenuto emozionale, in cui Adriano ci racconta il suo grande amore per il blues minimale, da Ry Cooder a John Fahey, passando per Jack Rose e la musica africana nel modo a lui più congeniale. Il disco, prodotto da Adriano Viterbini e Bomba Dischi, è stato registrato, mixato e masterizzato a Roma presso Studionero a Dicembre 2012 da Daniele Gennaretti ed è composto da 12 brani, uno dei quali, New Revolution Of The Innocents, vanta la collaborazione di Alessandro Cortini dei Nine Inch Nails.

Fonte: Comunicato stampa

Scroll To Top