Africa Works: Quattro nomi a Dakar

Si chiama “Birima”, è il titolo di una canzone ed è anche la società di microcredito fondata da Youssou N’ Dour, che finanzia piccole e medie imprese, artigiani, professionisti e artisti del Senegal che non possono usufruire di alcuno strumento bancario, permettendo loro di avviare e sviluppare attività autonome. La garanzia? È la parola data. E l’impegno a portare a termine il progetto finanziato.

Si chiama “Africa works”, è il progetto a sostegno dell’africa promosso da Benetton.

L’anello di congiunzione tra l’Italia di Benetton e l’Africa di Youssou N’ Dour è nei quattro nomi a Dakar: Francesco Renga, Irene Grandi, Patty Smith e Simphiwe Dana, chiamati da Youssou N’ Dour a interpretare e a girare il video di “Birima”; i proventi del download saranno devoluti a sostegno del progetto.

Scroll To Top