Afterhours: Le loro misure anticrisi

In occasione del loro atteso ritorno a Torino dopo 4 anni di assenza, e consapevoli del difficile momento di crisi che tocca ogni aspetto della vita quotidiana degli italiani (obbligandoli spesso a rinunciare in primis all’arte e alla cultura), gli Afterhours hanno deciso di ridurre il prezzo del biglietto del loro concerto del 19 luglio a Colonia Sonora (TO). L’azione è stata intrapresa in accordo con l’agenzia live della band, Big Fish Entertainment, e ha lo scopo di mostrare un segno tangibile a sostegno della musica live, partendo da un’azione che vada incontro al suo protagonista più importante: il pubblico.

Ecco perché, per venire incontro alle esigenze dei fan in un periodo di crisi globale, il prezzo del biglietto della data di Collegno passa da 20 a 13 euro. Coloro che hanno già acquistato i biglietti in prevendita avranno due possibilità: chiedere il rimborso della differenza (7 €) oppure scegliere di portare con sé un amico, che pagherà solo 6 euro.

Scroll To Top