Al cinema il nuovo film di Wes Anderson

The Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson è arrivato finalmente nelle sale italiane (qui la nostra recensione), dopo il gran premio della giuria vinto all’ultimo Festival di Berlino.

Il protagonista è Ralph Fiennes, raffinato concierge dell’hotel del titolo, collocato nell’immaginaria Repubblica di Zubrowka.

«Gustave è insicuro, vanitoso e bisognoso, come dice nel copione, ma è anche una persona molto pignola con un’idea profondamente radicata: che il suo principale dovere sia prendersi cura degli altri», osserva l’attore.

«Wes è esigente con i suoi attori in maniera molto positiva – dice Fiennes a proposito del regista – lima e migliora la performance finché non ottiene l’emozione e la leggerezza a cui mirava. L’immediatezza è una cosa che apprezza veramente perché questo tipo di materiale ha bisogno di quel genere di vivacità. In definitiva, ha creato un proprio mondo e un proprio tempo in cui la gente è più audace e si diverte di più».

Nel ricco cast troviamo anche Saoirse Ronan, Bll Murray, Jason Schwartzman, F. Murray Abraham, Edward Norton, Mathieu Amalric, Adrien Brody, Willem Dafoe, Léa Seydoux, Jeff Goldblum, Tilda Swinton, Harvey Keitel e Tom Wilkinson.Fonte: Pressbook

Scroll To Top