Al via “Italian Portablist Battle”, il primo contest italiano dedicato allo scratch su giradischi portatili

Al via “Italian Portablist Battle”, il primo contest italiano dedicato allo scratch su giradischi portatili. Le iscrizioni saranno aperte fino al 13 marzo 2017.

Finalmente anche in Italia un format dedicato allo scratch, una tipologia di competizione che già da molti anni appassiona il pubblico di USA ed Europa. Le tecniche utilizzate, le coreografie nei movimenti e le riprese più affascinanti nelle location più impensabili riesco a coinvolgere tutti,  dagli addetti ai lavori, al pubblico generalista.

Durante la competizione che si svolgerà completamente sul web, ogni partecipante potrà scaricare dal sito di Itanian Portablist un “looper” prodotto da IPB contenente le strumentali, che andranno a costituire i round, dove ogni concorrente si cimenterà con le proprie routine di scratch. Per ogni round è previsto un video e una routine differente, alla quale verrà assegnato un punteggio, per poi proseguire nei successivi step della gara.

Partecipare alla competizione è semplice, basta avere un giradischi e un fader portatile, un vinile 7 pollici e un player (pc, tablet o smatphone) per i loop disponibili sul sito ufficiale Italian Portablist; dal sito sarà possibile scaricare un pacchetto con 4 beat firmati dai nostri giurati, ogni beat equivale ad un round nel quale ogni partecipante dovrà dimostrare le proprie capacità. Una volta preparato il proprio setup, si dovrà solo girare un video di 50 secondi e inviarlo tramite mail. Tutti i round verranno pubblicati, seguendo la classifica aggiornata, sul sito ufficiale come in tutti i canali di IPB.

La giuria è composta dai migliori rappresentati dell’arte del djing in Italia Come Dj Myke, Drugo, Simo G, Dj Spada, Dj Dops, Gengis, Dj Aladyn e Dj Stile.

IPB è stato realizzato in collaborazione con: Clipper, Wolly Woders, Plastik Dreamer, Dolly Noire e La Grande Onda.

Scroll To Top