Alter Bridge: Myles Kennedy sui Led Zeppelin

Tanto se ne è parlato, tanto si è fantasticato. Tanto si è sperato che ciò non accadesse mai, sinceramente. Stiamo parlando delle voci che volevano Myles Kennedy, cantante degli Alter Bridge, quale sostituto di Robert Plant in una tragicomica reunion dei Led Zep. Grazie a dio si rivelò essere una storia alla Kakà: tanto casino per assolutamente nulla.

Per la prima volta, però, Kennedy ha parlato delle audizioni cui ha effettivamnte partecipato assieme agli altri membri della band, per vedere se la cosa si poteva davvero fare. Poche parole in verità, dette in occasione del “The Blairing Out With Eric Blair Show”: “Non canterò coi Led Zeppelin o comunque con niente che abbia a fare coi Led Zeppelin, però è vero, ho avuto una grande opportunità e ne sono immensamente grato. È stato surreale, grandioso. Un giorno racconterò tutta la storia, ma per ora dirò solo che è stata una grande esperienza e che mi sto ancora pizzicando il viso per vedere se sono sveglio. Gli Alter Bridge andranno avanti, e questo è quanto.”

Fonte: blabbermouth.net

Scroll To Top