Amy Winehouse, a Camden eretta una statua in suo onore

A distanza di tre anni dalla sua morte, Amy Winehouse non smette di essere ricordata. Nel quartiere londinese di Camden, infatti, è stata eretta una statua di bronzo a grandezza naturale della cantante scomparsa il 23 luglio del 2011. Proprio ieri, 14 settembre, nel giorno del suo 31° compleanno si è tenuta l’inaugurazione della scultura.

L’opera, realizzata dallo sculture Scott Eaton, inizialmente, doveva essere collocata al Roundhouse. Mich Winehouse, padre di Amy, ha però puntualizzato: “Amy era parte integrante di Camden e lo è ancora, sicché non si poteva mettere una sua statua da un’altra parte. Mi sono incontrato con la municipalità di Camden e mi hanno detto che solitamente non permettono la collocazione di statue di persone morte da meno di vent’anni, ma per Amy hanno fatto un’eccezione“. C’è da dire che i turisti apprezzeranno senza dubbio il nuovo monumento di Camden. Un motivo in più per far visita al quartiere..

Scroll To Top