Amy Winehouse, esce domani “Amy – The Girl Behind The Name”

L’attesa è finita: da domani e fino al 17 settembre sarà in programmazione nelle sale italiane il docufilm di Asif Kapadia ispirato ad Amy Winehouse, la cantautrice soul britannica scomparsa il 23 luglio 2011 a soli 27 anni. “Amy – The Girl Behind The Name” è il titolo della pellicola e si annuncia come una vera e propria immersione nella vita tormentata e intensa dell’artista, pronta a strappare lacrime e applausi.

Non a caso il lavoro di Kapadia ha già riscosso il plauso della critica nella première di Cannes (ne parlavamo qui) e al Biografilm Festival di Bologna lo scorso 5 giugno, nella serata d’apertura del Cinema Arlecchino.

Il documentario fornirà ai fan un ritratto inedito del personaggio “dietro le quinte”, attraverso una raccolta di immagini e video inediti sulla talentuosa e tragica Amy: commuovere ed emozionare è stato lo scopo più importante per Kapadia fin dalle prime settimane di lavorazione scavando nella vita “dietro le quinte” della ragazza di Londra e restituendo al pubblico tutta la sua fragilità e dolcezza, attraverso anche le testimonianze di familiari, amici e artisti ispirati dal talentuoso “soul bianco” della Winehouse (come Adele e Lana Del Ray).

Appuntamento quindi domani 15 settembre nei cinema per ripercorrere ancora una volta l’intensa carriera musicale di quella che ormai è stata pubblicamente riconosciuta come un’autentica icona pop degli anni “zero”, grazie anche alle 20 milioni di copie vendute del suo album di maggior successo “Back to Black” (2006).

Scroll To Top