Andrea D’Ambrosio: Gira un film narrativo con Massimo Ranieri

Il regista di “Biutiful Cauntri”, premiatissimo documentario sul problema dei rifiuti campani, torna al cinema con un film narrativo senza però perdere la sua vena civile. Il film si intitolerà “2 Euro L’Ora” e nel cast avrà anche Massimo Ranieri.

Girato in Irpinia e ispirato a un fatto di cronaca del 2006 in provincia di Salerno, quando due operaie, una delle quali di soli quindici anni, morirono nel corso di un incendio divampato nel materassificio dove lavorarono.

Nel film saranno Rosa, una ragazzina di 17 anni, testarda, ribelle ed aggrappata a un amore da adolescente che nei suoi sogni la porterà lontano da tutto e Gladys, 45 anni, tornata in patria con un pugno di mosche in mano dopo anni vissuti da emigrante in Venezuela, nubile, che si rompe la schiena a lavoro per sopravvivere, dopo aver rinunciato a tutti suoi sogni.

Il film è prodotto dalla Achab Film di Enzo Porcelli. D’Ambrosio ha scritto anche la sceneggiatura insieme a a Donata Carelli. Le riprese inizieranno ad aprile 2014 e pare che il cast sarà nobilitato da molti nomi importanti: oltre a Ranieri si fanno i nomi di Maria Nazionale, Paolo Gasparini, Giovanni Esposito, Alberto Franco e Anna Maria Barbera.

Scroll To Top