Annecy Cinéma Italien: Grand Prix a “La prima neve” di Andrea Segre

Si è appena conclusa Annecy Cinéma Italien, la 31esima edizione della rassegna diretta da Jean Gili e dedicata al cinema italiano.
“La prima neve” di Andrea Segre ha vinto il Grand Prix e il premio del pubblico mentre “La variabile umana” di Bruno Oliviero si è aggiudicato il premio speciale della giuria e quello per il miglior attore maschile, a Silvio Orlando. Migliore attrice Francesca Ferrazzo per “Amoreodio” e miglior documentario “Bimba col pugno chiuso” diretto da Di Mambro, Mandrile e Migliaccio.Fonte: Comunicato

Scroll To Top