Annency Cinèma Italien: I vincitori delle 27° edizione

La giuria della 27° edizione dell’Annecy Cinèma Italien, presieduta da Irene Bignardi, ha assegnato il Gran Premio Annency Cinèma italien a “La Bella Gente” di Ivano de Matteo, Premio speciale per la giuria a “La Pivellina” di Tizza Covi e Rainer Frimmel.

Il premio per la migliore interpretazione femminile è andato a Patrizia Gerardi per il film “La Pivellina” di Tizza Covi e Rainer Frimmel e quello per la migliore interpretazione maschile a Filippo Nigro per il film “Diverso Da Chi?” di Umberto Carteni.

La giuria ha inoltre conferito il Premio Sergio Leone a Edoardo Winspeare per l’insieme dei suoi film.

Il Premio CICAE (Confédération Internationale Des Cinémas D’Art Et D’Essai) è andato al film ” La Bella Gente” di Ivano de Matteo, il premio del pubblico a “Sbirri” di Roberto Burchielli.

Per la sezione documentari il Gran premio è andato a “211: Anna” di Giovanna Massimetti e Paolo Serbandini e il Premio speciale a “Uno scampolo di paradiso” di Gabriele Vaci.

Scroll To Top