Annie Awards 2015, le nomination

La International Animated Film Society, ASIFA-Hollywood, ha annunciato oggi le nomination per la 42esima edizione degli Annie Awards, i premi dedicati al meglio dell’animazione internazionale.

I lungometraggi candidati come miglior film d’animazione sono otto: “Big Hero 6” di Don Hall e Chris Williams (Walt Disney Animation Studios), “Cheatin’” di Bill Plympton (Plymptoons Studio), “Dragon Trainer 2” di Dean DeBlois (DreamWorks Animation SKG), “Song of the Sea” di Tomm Moore (Cartoon Saloon/GKIDS), “Il Libro della Vita” di Jorge R. Gutierrez (Reel FX), “Boxtrolls – Le Scatole Magiche” di Graham Annable e Anthony Stacchi (Laika/Focus Features), “The LEGO Movie” di Phil Lord e Chris Miller  (Warner Bros. Pictures) e “La storia della principessa splendente” di Isao Takahata (Studio Ghibli/GKIDS).

Tra i cortometraggi, troviamo vari lavori meritevoli di attenzione, da “Duet” dell’ex animatore disneyano Glen Keane (è a lui che dobbiamo la Bestia) a “The Raven“, ispirato a Edgar Allan Poe. “Silent” invece, realizzato in occasione degli Academy of Motion Picture Arts and Science’s Scientific and Technical Awards (gli Oscar tecnici, insomma, che vengono assegnati a parte), celebra il rapporto fondamentale tra sonoro e immagini nell’industria cinematografica.

«È stata un’ottima annata — ha commentato il direttore della ASIFA-Hollywood Frank Gladstone — e abbiamo aggiunto agli Annie una nuova categoria, quella per la miglior animazione applicata a un personaggio di videogame».

La cerimonia di premiazione degli Annie Awards si terrà il 31 gennaio 2015 a Los Angeles.

Di seguito i candidati nelle varie categorie:

Miglior film d’animazione
“Big Hero 6″ (Walt Disney Animation Studios)
“Cheatin’” (Plymptoons Studio)
“Dragon Trainer 2″ (DreamWorks Animation SKG)
“Song of the Sea” (Cartoon Saloon/GKIDS)
“Il Libro della Vita” (Reel FX)
“Boxtrolls – Le Scatole Magiche” (Laika/Focus Features)
“The LEGO Movie” (Warner Bros. Pictures)
“La storia della principessa splendente” (Studio Ghibli/GKIDS)

Miglior regia
Don Hall e Chris Williams per “Big Hero 6″
Bill Plympton per “Cheatin’”
Dean DeBlois per “Dragon Trainer 2″
Tomm Moore per “Song of the Sea”
Jorge R. Gutierrez per “Il Libro della Vita”
Graham Annable e Anthony Stacchi per “Boxtrolls – Le Scatole Magiche”
Phil Lord e Chris Miller per “The LEGO Movie”
Isao Takahata per “La storia della principessa splendente”

Miglior cortometraggio d’animazione
“Coda
” di Alan Holly (62 George Street)
“Duet”
 di Glen Keane (Glen Keane Productions)
“Feast
” di Patrick Osborne (Walt Disney Animation Studios)
“Inside Homer – The Simpsons Couch Gag” (Episode #549 – Acme Filmworks)
“Me and My Moulton”
 di Torill Kove (National Film Board of Canada)
“Silent” (Moonbot/Dolby, Creative Artists Agency)
“The Dam Keeper
” di Robert Kondo e Dice Tsutsumi (Tonko House LLC)
“The Raven ” di Limbert Fabian e Brandon Oldenburg (Moonbot Studios)

Migliori effetti animati
“Big Hero 6″ di Don Hall e Chris Williams
“Dragon Trainer 2″ di Dean DeBlois
“Mr. Peabody & Sherman” di Rob Minkoff
“I Pinguini di Madagascar” di Eric Darnell e Simon J. Smith
“Il Libro della Vita” di Jorge R. Gutierrez
“Boxtrolls – Le Scatole Magiche” di Graham Annable e Anthony Stacchi
“The LEGO Movie” di Phil Lord e Chris Miller

Migliore animazione applicata ai personaggi
Fabio Lignini, Steven “Shaggy” Hornby e Thomas Grummt per “Dragon Trainer 2″
Ravi Kamble per “I Pinguini di Madagascar”
Travis Knight, Malcolm Lamont e Jason Stalman per “Boxtrolls – Le Scatole Magiche”

Per l’elenco completo, annieawards.org

Scroll To Top