Antonio Piazza e Fabio Grassadonia premiati al Sundance

I registi italiani Fabio Grassadonia e Antonio Piazza hanno ricevuto il Sundance Institute Global Filmmaking Award in seguito alla loro partecipazione al Sundance Institute Screenwriters Lab con la sceneggiatura del loro prossimo film, “Sicilian Ghost Story“.

Grassadonia e Piazza, già autori di “Salvo” (Grand Prix e Prix Révélation alla Semaine de la Critique del Festival di Cannes 2013), son0 stati premiati durante il recente Sundance Film Festival a Park City nello Utah: il riconoscimento “onora registi emergenti dalle diversi parti del pianeta che posseggono l’originalità, il talento e la visione per essere celebrati come il futuro del cinema mondiale”, e prevede anche un sostegno in denaro per lo sviluppo del progetto presentato. L’inizio delle riprese è previsto per l’autunno.

“Felicissimi e onorati di ricevere un premio di questo prestigio internazionale, che riconosce il lavoro di sceneggiatura di “Sicilian Ghost Story” – dicono Grassadonia e Piazza – Non era scontato che una storia così intrinsecamente siciliana piacesse anche così lontano dal nostro paese. Come con “Salvo” ci siamo misurati con i generi cinematografici, “Sicilian Ghost Story” è una favola e crediamo sia anche questo ad affascinare gli americani che abbiamo incontrato qui al Sundance. Salvo era giocato su temi e stile noir, questa volta volevamo proprio una favola con dei bambini, che si portasse appresso un ambiente, dei paesaggi e delle situazioni che non ti aspetti in Sicilia, una Sicilia sognata, diversa, come un mondo dei Fratelli Grimm di foreste e orchi che a un certo punto collide con il piano di realtà di cui la nostra terra è inevitabilmente portatrice”.

Fonte: Comunicato

Scroll To Top