Antonio Sanchez Tour 2015: il 26 aprile si parte da Milano

Partirà dal Blue Note di Milano il 26 aprile 2015 il tour italiano di Antonio Sanchez, musicista jazz raffinato,compositore e tra i batteristi più competenti del pianeta.
Se avete visto Birdman, il capolavoro cinematografico di Alejandro Gonzalez Inarritu, vincitore di quattro premi oscar, avrete con molta probabilità notato la particolare colonna sonora; bene, le ritmiche di batteria sul rullante ben accordato sono gli spunti musicali di Antonio Sanchez. Al di là della recente e ben riuscita collaborazione, Antonio Sanchez è stato vincitore di oltre venti Grammy con Pat Metheny di cui è batterista di ruolo; ha suonato e registrato con alcuni dei nomi più influenti e rivelatori del jazz, tra cui Chick Corea, Michael Brecker, Charlie Haden, Gary Burton e Toots Thielmans.

Il nome Antonio Sanchez compare come compositore nelle parti di batteria in oltre cento album.

Collabora regolarmente con musicisti come Joshua Redman, Chris Potter, Christian McBride, John Patitucci, Donny McCaslin, Danilo Perez, David Sanchez, Paquito D’Rivera, Kenny Werner, Marcus Roberts, Avishai Cohen, Dee Dee Bridgewater, Dianne Reeves, Miguel Zenon, Scott Colley.

Il batterista messicano, che ha toccato la sua prima bacchetta a cinque anni e a dieci era già un professionista stipendiato, ha alle spalle quattro album da solista usciti per l’etichetta Cam Jazz. Il primo, uscito nel 2007, è stato da subito considerato un successo dalla critica e dai musicisti jazz più influenti del momento.

Sul palco durante il tour la batteria di Sanchez sarà accompagnata da John Escreet al piano, Matt Brewer al contrabbasso e Seamus Blake al sax.
Il tour partirà il 26 aprile dal Blue Note di Milano passando per Catania il 27 Aprile, Messina il 28 Aprile al Centro Culturale Officina, il 29 Aprile all’Auditorium comunale di San Vito al Tagliamento (PN) e il 30 Aprile al Teatro della Fortuna di Fano (PU).

Scroll To Top