Applausi d’oltreoceano per Matteo Garrone

Numerosi gli applausi per “Gomorra” il film di Matteo Garrone – candidato italiano all’Oscar 2008 – proiettato ieri sera all’Egyptian Theatre di Los Angeles.

Oliver Stone, Paul Mazursky e altri membri dell’Academy che tra un mese dovranno selezionare i nove film che concorreranno all’Oscar per il miglior film straniero erano presenti alla proiezione.

A loro si sono uniti il regista e il produttore Domenico Procacci, mentre mancava – a causa di un mancato coordinamento tra polizia Usa e polizia italiana – lo scrittore Roberto Saviano, dal cui libro è tratto il film.Fonte: Ansa

Scroll To Top