ARCI Svolta e ARCI Juno: La nuova collaborazione

La consolidata realtà dell’ARCI SVOLTA si unisce con la neonata (e senza casa) struttura di ARCI JUNO. Così, con il comune intento di incidere sulla realtà culturale milanese, le due strutture hanno deciso di unire le forze, mettendo ognuno le sue competenze adisposizione dell’altro ed insieme allargare l’offerta di serate e spazi culturali a disposizione della città (in un senso geografico ampio).

ARCI SVOLTA è una realtà ormai affermata figlia di quella fantastica esperienza che fu la CASA 139 di Milano. Alcuni dei soci del mitico locale si ritrovarono ad aprire una nuova struttura a Rozzano alle porte della città per proseguire l’esperienza.

ARCI JUNO nasce invece dalla volontà di un gruppo di giovani (tra cui anche dei musicisti) di costituirsi come Circolo ARCI che si occupa di musica, cinema e cultura vegana. Un’esperienza nuova con l’energia e la voglia di fare tipica di ogni “Start Up” (con un termine tanto di moda) che ha contagiato anche ARCI SVOLTA in questa particolare collaborazione.

Infatti queste realtà hanno deciso, pur mantenendo le due entità separate, di unire le forze con grande spirito collaborativo, dando vita ad un calendario ricco e composito.

Nei locali dell’ARCI SVOLTA (Ex Area 51 – Via Franchi Maggi 118 Rozzano 20089 Milano) con la comune direzione artistica si svolgeranno per due giorni alla settimana, in aggiunta alla normale programmazione dell’ARCI SVOLTA, eventi di diversa natura.

S’inizia il mercoledì con il cinema. Film o documentari, spesso a sfondo sociale o politico, a cui seguiranno dibattiti, caratterizzeranno la programmazione cinematografica della serata. Il primo appuntamento è fissato per il 15 Maggio.
Si prosegue il giovedì con la musica dal vivo. Ogni settimana sul palco saliranno giovani ed interessanti novità musicali nazionali (nuovi artisti o progetti particolari) che avranno occasione, in un apposito Showcase, di presentare al pubblico milanese la propria musica. A seguire DJ set. Il primo appuntamento è per il 2 Maggio.

Infine all’occorrenza l’ARCI SVOLTA si trasformerà in un torrido dancefloor con dj set curiosi e stuzzicanti. A mettere i dischi spesso saranno musicisti “prestati alla consolle” che con grande senso del ritmo sapranno far muovere “le chiappe” al pubblico milanese.

La “location” dell’ARCI SVOLTA ha la grande fortuna di avere uno spazio all’aperto dove nelle caldi notti estive si trasferirà la programmazione del locale che così durerà (open air) anche per i mesi di Giugno e Luglio e, passata la chiusura estiva, riprenderà anche per il mese di settembre.
Una programmazione attenta, stimolante e differenziata che coniuga cultura e divertimento è il biglietto da visita di questa nuova collaborazione che amplia ed arricchisce l’offerta milanese.

A dirigere le operazioni:

Serena Caputo (ARCI Svolta) e Paolo Bertucci (ARCI Juno).

Scroll To Top