Arriva anche in Cina

Un evento molto importante quello dell’arrivo del nostro “Notturno Bus” anche in Cina con 2000 copie. Lo stesso Nicola Borrelli, direttore generale per il cinema del Ministero Beni e Attivita’ Culturali, ha sottolineato la portata dell’evento: “La distribuzione di Notturno bus in Cina e’ un evento unico, che rientra nelle linee strategiche d’espansione commerciale all’estero del cinema italiano”.

Anche Francesco Gesualdi, Presidente della Fondazione Roberto Rossellini, si è rivelato entusiasta per l’iniziativa: “‘Questa mission e’ di grande utilita’ per l’industria dell’audiovisivo. Partiamo dalla Cina, ma con un occhio di riguardo agli altri mercati per sviluppare l’industria italiana”.

Infine, il regista stesso, Davide Merengo, ha potuto constatare il successo dell’operazione: “Il pubblico cinese reagiva come quello italiano, rideva per le stesse cose. Hanno amato molto il personaggio di Titti e la recitazione di Valerio Mastandrea. Sono frastornato ed emozionato per quest’evento”.

Scroll To Top