ASC Awards: Vince il direttore della fotografia di “Gravity”

L’American Society of Cinematographers ha premiato Emmanuel Lubezki come miglior direttore della fotografia per “Gravity” di Alfonso Cuarón (recensione): la cerimonia degli ASC Awards, giunti quest’anno alla 28esima edizione, si è tenuta ieri sera a Los Angeles.

Per Lubezki è la terza statuetta, dopo quelle che l’associazione dei direttori della fotografia gli aveva assegnato per “Children of Men” (2006), anche quello diretto da Cuarón, e per “Tree of Life” (2011) di Terrence Malick.

La ASC ha inaugurato anche il nuovo Spotlight Award, destinato ai film «non mainstream»: i vincitori sono Ryszard Lenczewski e Lukasz Zal per la fotografia in bianco e nero di “Ida” del polacco Pawel Pawlikowski, visto al Torino Film Festival.

Lubezki è anche nella cinquina della best cinematography ai prossimi Oscar (la premiazione si terrà il 2 marzo) insieme a Philippe Le Sourd (“The Grandmaster”), Bruno Delbonnel (“Inside Llewyn Davis”), Phedon Papamichael (“Nebraska”) e Roger A. Deakins (“Prisoners”).

L’elenco competo dei vincitori degli ASC Awards è disponibile su theasc.com.

Scroll To Top