ASIA PACIFIC SCREEN AWARDS: Vince l’australiano Samson & Delilah

Prodotto da Kath Shelper e scritto e diretto da Warwick Thornton, “Samson & Delilah” è il vincitore dell’Asia Pacific Screen Awards, giunti al terzo anno, che si svolgono come sempre in Australia. Il film aveva già vinto il premio Camera d’or all’ultimo festival di Cannes e ha battuto qui altri illustri concorrenti di altrettanti Paesi: Cina (Chen Kaige, Lu Chuan), Iran (Asghar Farhadi) e i Territori Palestinesi (Elia Suleiman).

Trentasette i film ospitati nella rassegna, provenienti da sedici paesi del mondo.

Il premio per la Miglior sceneggiatura è andato ad Asghar Farhadi per “Darbareye Elly” (“About Elly”). La Giuria ha assegnato due Gran Premi: al regista di Darbareye Elly, Asghar Farhadi (dall’Iran), and al regista di The Time That Remains, Elia Sulieman (Territori Palestinesi).

Scroll To Top