“Asian Fake The Origin”: il fumetto che racconta la storia dell’etichetta milanese

È con un fumetto che Asian Fake, la label che da anni ormai accoglie alcune tra le realtà più fresche del panorama italiano (come Coma_Cose, Frenetik & Orang3, Sorrowland, Martina May e Venerus). ha deciso di narrare la sua storia. “Asian Fake The Origin” sarà il suo nome.

È stato affidato a Marco Locati, talento del comics italiano, l’arduo compito di raccontare estetica e sostanza della mission della label. 200 saranno le copie a tiratura limitata distribuite tra addetti ai lavori e pubblico. Come averle è facile: attraverso i canali social dell’etichetta verrà lanciato un contest che permetterà di vincere una serie di copie; in alternativa, saranno messe in vendita successivamente tramite una formula innovativa ed è attualmente consultabile in “Asian Fake The Origin”, il profilo Instagram dedicato al fumetto.

E non finisce qui: il 20 aprile al Rocket di Milano si terrà l’”Asian Rave”, il party che presenterà la linea musicale della label attraverso i DJ set di alcuni dei suoi protagonisti. Ad esibirsi saranno Venerus, Frenetik & Orange, Ketama126 e i Mamakass, oltre a  Martina May, Megha e California dei Coma_Cose. 

Scroll To Top