Astro Festival 2017: aggiunti nuovi nomi alla line up

Continua ad arricchirsi la line up dell’Astro Festival 2017. Oltre ai nomi già annunciati, se ne aggiungono altri, ben calibrati per disegnare un ritratto davvero avvincente, completo ed “aereo” di cosa possa significare la musica elettronica oggi.

Parliamo di Dixon, uno dei grandi, veri fuoriclasse nel campo del deejaying elettronico. E lo testimonia tutta la sua carriera, iniziata nei primi anni ’90, in una Berlino molto diversa da quella di oggi. A lui il merito di aver riportato il calore, la profondità e l’espressività armonica nei panorami techno e house grazie alla “navicella” Innervisions, da lui fondata assieme agli Âme.

Daniele Baldelli, pioniere e visionario. Dj per nulla prevedibile, è il “museo di se stesso”: è sempre stato nella sua natura fare un passo in più, stravolgere le regole, immaginare tecniche ed accostamenti mai prima concepiti. Storico resident della Baia degli Angeli, creatore del fenomeno di culto mondiale Cosmic, è stato un maestro nel mixare disco, funk e soul. Baldelli è un visionario esploratore del suono, fuori da ogni regola – oltre ad avere un’esperienza su come gestire il dancefloor che pochi possono vantare.

Dukwa, una nuova generazione di talenti. Già stretto socio di un altro talento cristallino, Herva (i due condividono anche il progetto a due Life’s Track), fin dal 2010 si è fatto notare per release ad altissima qualità. Release che lo hanno portato ad essere adocchiato dalla crew scozzese di Numbers (guidata da Jackmaster e Spencer, è la label che ha lanciato tra gli altri Rustie ed Hudson Mohawke). Il risultato è “Shattered In A Thousand Pieces” che ha avuto un ottimo riscontro. Ma questo, probabilmente, è solo l’inizio: la house “mutante” di Dukwa, infettata di bass music e di mille altre cose ancora, ha molto facilmente un grande futuro davanti a sé.

Abstract, una delle colonne, capace di passare con naturalezza da Miles Davis e il be bop ad Underground Resistance e le mille coloriture della miglior techno – del milanese Dude Club, un luogo-culto per la club culture europea, non solo italiana. Da anni attivo sulla scena milanese (e non solo), Abstract è tra i dj resident, fondatori e direttori artistici del Dude, approdo di un lungo percorso iniziato in spazi occupati e club d’assalto, con anche l’organizzazione di alcune memorabili serate al Leoncavallo sotto la sigla Electricalz, col socio di una vita Walking Shadow.

Ecco la line up completa:

Moderat,

Gold Panda,
Clap! Clap! (Live Band),

Lory D

Dixon
Daniele Baldelli
Dukwa
Abstract

Di seguito i dettagli dell’evento:

Sabato 24 Giugno 2017 – Milano – Magnolia Estate
Circolo Magnolia – Via Circonvallazione Idroscalo, 41, 20090 Segrate Mi
Apertura porte: 19,00 – chiusura: 04:00
Biglietto in prevendita: 30 euro+d.p.
Biglietto alla porta: 35 euro

Prevendite disponibili:
www.ticketone.it
www.vivaticket.it
www.ticket24ore.it
www.bookingshow.com

Scroll To Top