Banco del Mutuo Soccorso: addio a Rodolfo Maltese

Dopo Francesco Di Giacomo, ci lascia anche Rodolfo Maltese, chitarrista del Banco del Mutuo Soccorso, storica band progressive italiana.

Rodolfo Maltese, 68 anni, è deceduto la sera di sabato 3 ottobre al Policlinico Umberto I di Roma, dove era ricoverato. L’artista da tempo malato, non aveva rinunciato all’attività live né col Banco né come solista in altri progetti.

Ad annunciarlo la band stessa sulla propria pagina Facebook:

“Ci stringiamo in un silenzio raccolto, discreto, profondo – proprio come te Rudy. Il dolore e’ troppo, ma ti dedichiamo il sorriso che, in tanti anni, non ci hai fatto mai mancare…. E danzerai colpendo al cuore la luna.”

Nato a Orvieto, Rodolfo Maltese ha manifestato fin da piccolo la sua passione per la musica. Il suo strumento preferito è stato sempre la chitarra ma all’età di 15 anni iniziò a studiare anche la tromba. La sua carriera nel mondo musicale iniziò coi Tarli, poi diventati Homo Sapiens, ma decisivo fu l’incontro a Roma con Vittorio Nocenzi nel 1971.

I funerali si terranno martedì 6 ottobre alle ore 10 presso la chiesa San Barnaba, nel centro storico di Marino, provincia di Roma.

Scroll To Top