Barry Lyndon di Stanley Kubrick torna al cinema

Dal 12 gennaio “Barry Lyndon” di Stanley Kubrick torna nelle sale italiane in versione restaurata nell’ambito del progetto Il Cinema Ritrovato a cura della Cineteca di Bologna.

«A partire da settembre 2013, la Cineteca di Bologna ha promosso la distribuzione di una serie di grandi film del passato nelle sale dell’intero territorio nazionale. Una scommessa in nome del cinema che amiamo, che restauriamo, che ci impegniamo a proporre al pubblico nelle condizioni migliori; e un gesto attivo di tutela nei confronti della sala cinematografica, in anni nei quali in Italia la vita delle sale (quelle che resistono) sta diventando una sempre più problematica sopravvivenza», spiegano dalla Cineteca.

“Barry Lyndon”, tratto dall’omonimo romanzo di William Makepiece Thackeray e sceneggiato dallo stesso Stanley Kubrick, uscì nelle sale nel 1975: «Amavo la vicenda e i personaggi di Barry Lyndon, e mi parve possibile farne una trasposizione senza distruggerlo», diceva il regista. Il protagonista è Ryan O’Neil, affiancato da una splendida Marisa Berenson nei panni di Lady Lyndon. I costumi sono di Milena Canonero e la fotografia di John Alcott, entrambi premiati con l’Oscar (il film vinse in totale quattro statuette).

Su cinemaritrovato.it è possibile consultare l’elenco delle sale che aderiscono all’iniziativa.

Scroll To Top