Baustelle: Live Aus Berlin

No, non hanno cominciato a cantare in tedesco e sparare fiammate sul palco come i Rammstein, però suoneranno a Berlino, continuando il buon trend di esportazione del rock italiano di questo periodo.

Oltre all’esibizione del Lido-Berlin del 18 Settembre, Bianconi e soci si dedicheranno ad un documentario ispirato a “Il Liberismo Ha I Giorni Contati”.

Segue comunicato stampa con tutti i dettagli dell’operazione.

Spinti attraverso le loro canzoni dal desidero di narrare la natura umana, ma anche dagli interrogativi che ne scatenano, i Baustelle iniziano un altro viaggio per girare un documentario il cui tema è tratto da “Il Liberismo Ha I Giorni Contati” brano dell’ultimo album “Amen”. Chiedere ai berlinesi: il liberismo ha i giorni contati? Naturalmente si tratta di una provocazione. Il liberismo non ha i giorni contati.
“L’organizzazione totale delle nostre esistenze senza regole non funziona. Economicamente sì, però ci rende infelici. Il liberismo ha fallito come il socialismo reale”
I Baustelle trovano nel documentario una dimensione ideale, fatta di ossessioni e tematiche ricorrenti, all’interno delle quali costruiscono la loro personalissima visione del mondo contemporaneo con una capacità di costruire un percorso narrativo chiaro ed interessante. Un modo bizzarro e fuori dagli schemi per portare avanti un’idea libera da qualsiasi etichetta o semplificazione, sempre alla ricerca di paesaggi e storie capaci di definire con precisione la condizione umana che rifugge dal concetto di normalità per raccontare il declino della civiltà occidentale.
“La miseria affettiva dell’uomo contemporaneo”

Per l’Italia i biglietti del concerto di Giovedì 18 Settembre si possono acquistare sul sito della FNAC al prezzo di 10 euro e i primi 100 che acquisteranno il biglietto per il live potranno partecipare da protagonisti alla realizzazione del video “Il Liberismo Ha I Giorni Contati” che si girerà a Berlino il giorno seguente.

Fonte: Comunicato stampa

Scroll To Top