Beach Fossils: A settembre in Italia per tre date

Il newyorkese Dustin Payseur coi suoi Beach Fossils arriva in Italia a settembre per tre date per presentare il nuovo album “Clash The Truth” uscito a fine febbraio per Captured Tracks.

I Beach Fossils nascono nel 2009 come progetto solista di Dustin Payseur. Dopo aver registrato l’omonimo album d’esordio, suonando tutti gli strumenti, Dustin firma per la Captured Tracks e trasforma il progetto in una vera band partendo per un lunghissimo tour in giro per il mondo, con una line up che vede alternarsi ben 12 batteristi e 3 chitarristi.

Dustin e il batterista Tommy Gardner sono entrati in studio nell’autunno del 2012 con il produttore di The Men, Ben Greenberg per registrate “Clash The Truth”, il secondo album con l’obiettivo di catturare nelle registrazioni, se non nello stile musicale, almeno nello spirito l’entusiasmo e l’immediatezza del punk. I titoli dei pezzi parlano da soli: “Generational Synthetic,” “Caustic Cross” and “Burn You Down.

L’album, che vede anche la partecipazione di Kazu Makino (Blonde Redhead), segna un evidente passo avanti nell’universo sonoro dei Beach Fossils che si dissocia dal suono lo-fi e casalingo dell’esordio per ottenere un suono più energico, vitale e vicino all’esperienza catartica del live.

10 settembre 2013 – Modena – Sun Agostino

Ingresso:10 euro

11 settembre 2013 – Roma – Circolo degli Artisti

Ingresso: 8 euro
prevendite: greenticket.it

12 settembre 2013 – Padova – Castello Carrarese
Ingresso: 10 euro
prevendite: eventbrite.it

Fonte: Comunicato

Scroll To Top