Beatles: EMI contro BlueBeats, niente catalogo digitale

Il catalogo digitale dei Beatles non c’è più. O almeno non dovrebbe. In ogni caso, vi sconsigliamo l’acquisto dei dischi dei Beatles in versione digitale via BlueBeat.com.

Perché? Perché la EMI non ha impiegato molto ad accorgersi dell’inghippo e a fare causa al sito statunitense BlueBeat.com, che, da qualche giorno, aveva cominciato a vendere i dischi dei Fab Four via download e a farli ascoltare, gratis, in streaming. Oggetto della disputa è la violazione del copiright. Pare che BlueBeats.com non avesse ricevuto l’autorizzazione dalla major.

Non disperate, però. La EMI e la Apple Corps hanno anche annunciato che il catalogo digitale, quello legale, arriverà a breve: non via virtual store ma attraverso una chiavetta USB contenente tutti i dischi rimasterizzati.

Scroll To Top